Chiarimento su teoria delle bande
Cercando di approfondire la teoria delle bande, ovvero quella che spiega il legame metallico e la conduttività elettrica dei solidi, non sono riuscita a trovare una spiegazione ad una mia domanda su questo. Da cosa dipende il gap di banda? Perchè i metalli hanno la banda di valenza e la successiva con più energia vicini tra loro permettendo un semplice passaggio di elettroni, mentre ad esempio i semiconduttori hanno la due bande energeticamente più distanti ?
Cita messaggio
Non so se sia una risposta esatta, ma volevo comunque rispondere alla mia stessa domanda tramite una conclusione a cui sono arrivato dopo aver cercato e discusso un po.
La teoria MO dice che si formano orbitali molecolari che si estendono su tutto il solido formando la banda di conduzione (formata da orbitali atomici vuoti di energia superiore) e quella di valenza (a minor energia). Metalli, semiconduttori e isolanti formano tutti queste bande, ma la differenza sta nella struttura del reticolo. I metalli formano strutture reticolari più compatte; in questo spazio "ristretto", le due bande vengono a trovarsi vicine tra di loro o sovrapposte. Gli isolanti formano reticoli meno compatti perchè i legami covalenti che formano gli atomi tra loro impediscono una maggior compattezza e le bande orbitali hanno uno spazio maggiore andando a creare un gap energetico più tangibile.
I semiconduttori formano legami covalenti ma la loro struttura sarebbe più compatta rispetto gli isolanti e il gap energetico è minore.

Non so quanto sia giusta opinione ma ci tenevo comunque a darla per chi magari avrà la mia stessa curiosità.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)