Citrato di triammonio
Wink 
Buona sera  :-)

Volevo condividere con voi un composto fatto nel tempo libero: il citrato di triammonio!

L'equazione completa è:

C6H8O7 + 3NH5O = C6H17N3O7 + 3H2O

Sono partito con 50g di acido citrico anidro ed una quantità stochiometrica di una soluzione al 30% di ammoniaca (Ho aggiunto diversi ml di soluzione in più per fare in modo che l'acido citrico venisse consumato interamente, oltre a favorire la creazione del sale triammonico rispetto agli altri);

La reazione è stata molto rapida e leggermente esotermica;

Ho poi lasciato il tutto ad evaporare su una piastra calda, per eliminare sia l'acqua che l'ammoniaca, fino a che l'aria non è tornata respirabile  asd

Ho allora tolto dalla piastra, ed a questo punto mi sono ritrovato con una soluzione semi-oleosa e con un lievissimo odore di ammoniaca;

Essendo ancora presente una discreta quantità di acqua, ho aggiunto diversi grammi di cloruro di sodio nel composto per cercare di eliminarla *, ho mescolato il tutto e lasciato che precipitasse;

Ho poi preparato un imbuto con dell'ovatta sul fondo in modo da separare il cloruro di sodio dal citrato di triammonio, e dopo circa 2-3 ore (Complice la leggera oleosità ed il cloruro di sodio che faceva da tappo, cadeva una goccia ogni 30 secondi  asd ) ho ottenuto questo bel liquido trasparente (In realtà ha una leggerissima sfumatura verde, causata credo dall'aver tenuto il composto troppo a lungo ad evaporare sulla piastra):

[Immagine: IMG_20171130_184152.jpg]


(* Ho fatto bene? Il cloruro di sodio non dovrebbe reagire col citrato di triammonio, ne tantomeno essere solubile in esso, non avevo con me dei sali più "adatti" come il cloruro di calcio o solfato di magnesio)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Maxcrime per questo post:
NaClO
Siamo contenti che tu condivida i tuoi esperimenti sul forum! Continua a farlo.   :-P

Però questa preparazione ha qualche difettuccio... :-S

- Il triammonio citrato è incredibilmente solubile in acqua (circa 1000 g/l !) e, con tutta probabilità, é anche molto igroscopico... 
Non credo che sia semplice portarlo a secco. Con parecchia pazienza si può porre la soluzione sciropposa ottenuta in essiccatore.
O magari, ma capisco che sia fuori portata, evaporare sotto vuoto...


- I sali inorganici disidratanti si usano per togliere l'acqua da solventi organici, non certo da soluzioni acquose! E comunque il sodio cloruro non sarebbe per niente adatto allo scopo. Anzi è del tutto inutile...
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ohilà per questo post:
ClaudioG., NaClO, luigi_67, fosgene
Bello che sperimenti ma secondo me non va bene così, come ti ha già detto ohilà.
Per fare carbossilati di ammonio è bene far reagire l'acido carbossilico in questione, nel tuo caso il citrico, con il bicarbonato di ammonio in acqua. Poi si portare a secco ma magari nel tuo caso era meglio provare a precipitare con un solvente, alcol o acetone.
" Trasformare rifiuti in risorse "
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano zodd01 per questo post:
NaClO
Grazie a tutti per i consigli ;-)
Cita messaggio
Mi sorprende che nessuno abbia ancora corretto la reazione XD
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Beefcotto87 per questo post:
ohilà




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)