Colorazione di Gram
E' la colorazione di elezione in microbiologia, usata per distinguere i germi con G+ da quelli G-, sulla scorta di una differente composizione della parete cellulare che li avvolge. Non entro nel dettaglio, son cose che si trovano ovunque, basta cercarle in Rete. Qui vi parlo di come fare la colorazione.

Reattivi
Colorante di Gram (mod. da Bartholomew)
sol. A) Violetto di Genziana 10 g posto in 100 mL di etanolo 95°
sol. B) Ossalato di ammonio 1 g in 100 mL di acqua
Unire 20 mL di sol. A con 80 mL di sol. B., mescolare bene e lasciare riposare per almeno 3 giorni.

Liquido di Burke
Iodio 1 g e ioduro di potassio 2 g, posti in mortaio e pestati, quindi ripresi con 5 mL di acqua. Mescolare ancora fino a discioglimento completo, quindi lavare il pestello con 2 mL di acqua e travasare in matraccio. Lavare il mortaio con acqua, e unire i lavaggi. Portare a 100 mL con acqua. Conservare al buio e al fresco.

Soluzione decolorante
Mescolare parti uguali di acetone e di etanolo assoluto.

Soluzione di contrasto
Safranina 2,5 g in 100 mL di etanolo 95°.
Diluire la soluzione prima dell'uso: 1 mL di soluzione alcolica unita a 8 mL di acqua distillata.


Metodica
Fissare al calore gli strisci, coprire con 1 mL di violetto per 1 min.
Versare il colorante, lavare rapidamente (5 sec) con acqua corrente.
Versare soluzione iodurata per scacciare l'acqua in eccesso, e ricoprire con la soluzione iodurata per 1 min.
Lavare ancora per 5 sec. con acqua, poi decolorare per 5-10-15 sec con etanolo-acetone, quindi risciacquare con acqua per 5 sec.
Versare 1 mL di safranina diluita e lasciare colorare per 1 min.
Lavare con acqua corrente per 10 sec. Asciugare con carta bibula e far seccare all'aria.
Montare con balsamo e vetrino coprioggetto. Osservare in immersione.

Risultati
Batteri G+: blu
Batteri G-: rossi
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Dott.MorenoZolghetti per questo post:
ale93, Beefcotto87, ClaudioG.,
Di seguito metto due pdf che ho reputato interessanti e ben fatti.Il primo da anche una spiegazione teorica,il secondo è una vera e propria relazione di laboratorio.

http://bioutils.unige.ch/experiences/ima...e-gram.pdf

http://s1ba7968ba6bd47cb.jimcontent.com/...20Gram.pdf
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano NaClO per questo post:




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)