Complessometria
Grazie Luisa, in effetti non riesco a spiegarmelo.

Vi propongo quest'altro quesito, sperando di aver ragionato bene:

Un campione di g 4.0000, esattamente pesato in bilancia analitica, contenente alluminio solfato e ferro solfato (oso) viene sottoposto ad analisi. Dopo averlo solubilizzato con acqua in un matraccio da 200.0 ml, viene portato a volume e si ottengono i seguenti risultati sperimentali:
1. su un’aliquota da 50.0 ml si aggiungono 50.0 ml di EDTA sodico 0.1000 M. Si aggiusta il pH al valore di 5, si aggiunge l’adatto indicatore e la soluzione appare colorata in rosso-viola e tale colore non cambia per aggiunta di zinco solfato 0.1000 M impiegato nella retrotitolazione. Si ripete la determinazione su una seconda aliquota da 25.0 ml aggiungendo i reattivi nelle stesse successione e quantità della prima indagine. La soluzione appare colorata in verde blu e dopo l’aggiunta di 20.0 ml di zinco solfato 0.1000 M vira al viola.
2. su una seconda aliquota da 50.0 ml si effettua, nelle adatte condizioni sperimentali, una titolazione con KMnO4 0.1000 N consumando 20.0 ml.
Si chiede:
a) calcolare le percentuali dei componenti la miscela;
b) calcolare i ml teorici di una soluzione di BaCl2 al 5% (p/v) necessari a precipitare i solfati contenuti in un’aliquota di 50.0 ml della soluzione iniziale;
c) scrivere tutte le reazioni chimiche interessate nell’analisi. 

a) Dunque, con EDTA titolo sia alluminio che ferro, la retrotitolazione con ZnSO4 mi titola l'alluminio, è corretto?
Quindi (50x 0.1) - (20 x 0.1) = moli di alluminio, per avere le moli di Al2SO4, mol alluminio/2.
Con la titolazione con KMnO4 titolo il ferro.
b) aggiungendo BaCl2; n = 50/208,23 = 024M
Le reazioni da considerare sono le seguenti, è corretto?
Al2(SO4)3 + 3 BaCl2 --> 2AlCl3 + 3 BaSO4
FeSO4 + BaCl2 --> BaSO4 + FeCl2

Grazie mille, come sempre.
Cita messaggio
Con la retrotitolazione complessometrica al punto 1. si determinano sia l'alluminio che il ferro:
n Al3+ + n Fe2+ = 6,00·10^-3 mol in 50,0 mL di soluzione
Reazioni:
Al2(SO4)3 + FeSO4 --> 2 Al3+ + Fe2+ + 4 SO4(2-)
Al3+ + Fe2+ + 2 H2Y(2-) --> AlY- + FeY(2-) + 4 H+
H2Y(2-) + Zn2+ --> ZnY(2-) + 2 H+

Con la titolazione permanganometrica al punto 2. si determina solo il ferro:
n Fe2+ = n SO4(2-) = n FeSO4 = 2,00·10^-3 mol in 50,0 mL di soluzione
Reazione:
5 Fe2+ + MnO4- + 8 H+ --> 5 Fe3+ + Mn2+ + 4 H2O
n Al3+ = 6,00·10^-3 - 2,00·10^-3 = 4,00·10^-3 mol in 50,0 mL di soluzione

m FeSO4 = 2,00·10^-3 · 151,88 g/mol · 200,0 mL/50,0 mL = 1,2150 g FeSO4
% FeSO4 = 30,38

n Al2(SO4)3 = 4,00·10^-3 mol / 2 = 2,00·10^-3 mol in 50,0 mL di soluzione
n SO4(2-) = 2,00·10^-3 mol · 3 = 6,00·10^-3 mol in 50,0 mL di soluzione
m Al2(SO4)3 = 2,00·10^-3 · 342,16 g/mol · 200,0 mL/50,0 mL = 2,7373 g Al2(SO4)3
% Al2(SO4)3 = 68,43

BaCl2 5% p/v = 0,24 M
n SO4(2-) totali = 2,00·10^-3 + 6,00·10^-3 = 8,00·10^-3 mol in 50,0 mL di soluzione
Reazione:
SO4(2-) + Ba2+ --> BaSO4(s)
V BaCl2 = 8,00·10^-3 mol / 0,24 mol/L = 0,0333 L = 33,3 mL
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Mariù




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)