Comportamento disonesto di alcuni utenti.
Permettetemi di intromettermi e di dire ciò che penso:
-ciò che scrivo riguardo a miei esperimenti e soprattutto i risultati ottenuti sono una MIA PROPRIETA' INTELLETTUALE... questo significa che posso farne quello che voglio, a meno che non venda l'esclusiva a qualcuno (magari...)
-siamo in un paese libero e ognuno è libero di scegliere come e dove occupare il suo tempo libero
-warnare o bannare utenti perchè si sono iscritti ad altri forum e vi partecipano è una chiaro tentativo di limitare la libertà di scelta degli utenti
-se si ha paura della concorrenza di altri forum, significa che non si è così sicuri della solidità del progetto

Si può evincere che non sono d'accordo con il comportamento dello staff.
oO° elena [pink_chemist] °Oo
[-] I seguenti utenti ringraziano rock.angel per questo post:
NaClO3, **R@dIo@TtIvO**
Ho visto solo ora questa discussione, cresciuta talmente in fretta che non si riesce più a trovarne i passi iniziali.

Ho visto che sono stati criticati alcuni membri perché hanno partecipato ad un altro Forum, scrivendo la alcuni articoli che già avevano postato su questo.

Se ho capito bene, aggiungete pure anche il mio nome, me lo merito molto più di loro.

Io, oltre ad avere un mio sito personale, partecipo a diversi Forum, a tutti ho offerto la mia disponibilità e collaborazione e certamente, vi sono articoli che ho postato sia sul mio sito, sia su alcuni Forum e mai mi è capitato che uno di questi se ne arrogasse l’esclusiva.
Credo inoltre di aver offerto ad ogni Forum a cui ho partecipato tutta la mia collaborazione e la mia disponibilità, almeno nessuno me ne ha mai fatto un rimprovero.

Per quello che so, il mio pensiero ed il poco che conosco è di mia esclusiva proprietà e di nessun altro. Io, di mia volontà, posso cedere l’USO dei miei scritti, delle mie foto, di tutti i miei pensieri, ad un Forum, ma questi non ne acquisirà mai la proprietà, quella è solo mia.

Naturalmente, per me vale esattamente lo stesso per quanti sono stati criticati: hanno partecipato ad un altro Forum nel modo che loro sanno fare, diffondendo le proprie idee, i propri pensieri.

Voglio sperare che questo Forum non sia così gretto da considerare di sua esclusiva proprietà le idee, i concetti espressi, le fotografie pubblicate e, perché no, anche le persone che lo animano ?

Piuttosto, sarebbe bene che invece si facesse un pensierino sui tanti perché del nostro Forum, che nessuno indaga, eppure sono sintomi di un malessere che andrebbe capito e curato.


Perché diversi fra i nostri migliori partecipanti sentono il bisogno di andare da altre parti ?
Perché è necessario essere così scortesi con chi partecipa la prima volta ?
Perché su questo Forum è sempre caccia aperta ai novellini e, con gioia sadica, non si vede l’ora di poterli smascherare e punire ?
Perchè tanti di noi, dopo aver partecipato e superato lo scoglio del noviziato, smettono poi di scrivere e di essere attivi ?
Perché i nostri amministratori, tanto pronti a criticare i comportamenti degli altri, ritengono di essere loro soli immuni da colpe ?

Cordiali saluti
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
[-] I seguenti utenti ringraziano Enotria per questo post:
**R@dIo@TtIvO**
Qui i problemi sono due, o non leggete interamente il thread e continuiamo sempre sulla stessa traccia "buonista" di dire che il male è male oppure non si vuole vedere olre. Per quanto mi riguarda è straultrachiaro il fatto che l'articolo appartiene al suo autore e ne fa cio' che vuole ed inoltre che chiunque puo' iscriversi dove a quanto piu' gli pare e piace, e su questo non rispondo piu'.
Si sta trascinando la questione su cose OVVIE, le suddette, per sviare l'attenzione su quello che sta accadendo, e comincio a credere che sia stato progettato cosi' dall'inizio perchè sta funzionando alla grande, ovvero il fatto che vi è la concreta volonta' di creare un nuovo forum, volonta' che è mascherata con l'efficiente ed inattaccabile scusa del "diritto d'autore" e "liberta' di pensiero", volonta' che c'era gia da tempo, che non è mai stata espressa in un disappunto per questo forum se non nel momento stesso che è venuto a galla il tutto.

Ora continuate a ripetere che l'acqua calda è calda, che il fuoco brucia, che ognuno si iscrive dove vuole e che l'autore dell'articolo è libero di disporne come gli pare, il nuovo forum nascera', questo morira', e tanti auguri ai futuri amministratori e moderatori perchè, ripeto, la situazione si ripetera' come sta accadendo ora (con pretesti assurdi) e come è accaduto in passato.

Per quanto mi riguarda non ho veramente altro da aggiungere, diventerei noioso perfino per me stesso, non posso riscrivere decine di volte le stesse cose, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.. è proprio vero.

Saluti
[-] I seguenti utenti ringraziano Rusty per questo post:
myttex, Kokosekko, Max Fritz
Io mi sono rotto di discussioni sterili... Mi accodo a Rusty: volevate fare i fighi creando un nuovo forum? Ma fate come vi pare. Volete dimostrare come sia divertente farci passare da cattivi? Idem con patate. Sono davvero stufo di discorsi insulsi, e mi meraviglio come a persone di alto calibro basti una parola per non vederci più, sono sinceramente dispiaciuto. Ma ripeto, affari vostri, io, come detto da voi, penserò per me!
(2012-06-02, 19:29)Max Fritz Ha scritto: Per l'ennesima volta: una punizione data qui non è una condanna assoluta, rimane confinata QUI. Se qualcuno vuole fondare un altro forum di chimica e partecipa già a questo avrà dei motivi per farlo ed è giusto che ce li dica, dato che noi lo abbiamo tra i nostri utenti e costituiamo per lui quello che lui vorrebbe imitare altrove. Ripostare un proprio lavoro da un'altra parte NON - HA - NIENTE - A - CHE - FARE (e non fatemelo ripetere un'altra volta, vi scongiuro!!!!!!!) con il fondare un nuovo forum che si proponga come ALTERNATIVA a questo. Sono due cose del tutto diverse, non generalizziamo per fare i fasulli idealisti. Frammentare la conoscenza e il sapere, soprattutto in campi tutto sommato di nicchia nella rete, è DELETERIO per tutti e noi cerchiamo di evitarlo: NON stiamo dando punizioni che valgono sull'intera rete, diamo punizioni QUI DENTRO. Non vogliamo assolutamente che un altro forum diventi il polo della chimica in Italia, poichè qui rimarrebbe del materiale, lì se ne costituirebbe dell'altro e complessivamente si avrebbe una gran perdita di valore per entrambi. Se questo vi sembra veramente così vecchio e marcio da dover essere rifatto dalle fondamenta abbiate il coraggio di dirlo qui, subito, e chiaramente e se ne discuterà, altrimenti senza mezzi termini potete andarvene, e non mi sembra affatto una presa di potere questa, ma semplice onestà.

ma sei sicuro che chi ha fondato il forum l'avesse fatto perché questo non gli piace o per avere un forum tutto suo da amministrare? io non penso che marco e alle non si trovavano bene qui.. quindi io penso proprio l'abbiano creato per aver un forum tutto loro, pur essendo utenti di questo forum, poiché (magari) legati molto a myttex forum.

(2012-06-02, 22:34)Rusty Ha scritto: Ma non capite che è semplicemente la storia che si ripete? Myttex è nato proprio cosi', dal vecchio IPDE, ma perchè?
Qualcosa non andava sull'altro forum (io personalmente non avevo nulla in contrario all'altro forum, anzi, per quanto mi riguarda dove si parla di cose che mi interessano per me è un buon forum, per ME, allora un utente, myttex, creo' un forum vuoto, pian piano invito' molti utenti, l'altro morendo fece ricomparire molti (non tutti purtroppo) su questo forum, e pian piano questo è cresciuto fino a diventare quello che è ora.
In questo preciso momento sta succedendo esattamente la stessa cosa, un grosso forum (il nostro) ha degli utenti scontenti, a tal punto da rifugiarsi e crearsi una loro "isola felice", che magari crescera' per diventare ancora piu' bella e forte di quanto non sia Myttex Forum oggi, ma gli stessi problemi che oggi abbiamo qui li avremo (li avrete) sul nuovo forum.
Non è semplice per nulla gestire un forum, specialmente quando sta crescendo, maggiormente quando non deve deludere le aspettative sempre piu' alte che gli altri hanno verso questo.
Possiamo fare tutte le modifiche e gli aggiustamenti che servono, ma se da parte della maggioranza degli utenti il malcontento prevale sul desiderio di restare qui, non c'è grazia o premio o discorso che tenga, sara' tutto inutile se non ci mettiamo d'accordo.
E' facile dire, qui non va nulla! Cosa non va secondo voi? Parlate! E' un atteggiamento molto poco costruttivo dire qualcosa non va e andarsene senza dire cosa, nello specifico intendo: io Rusty non vi vado bene come mod? Qualcuno vuole essere nominato Mod (poi vedrete che non sono tutte rose e fiori, anzi è u bel macello perchè vi tirate dietro le lamentele di tutti e poi pero' zitti e mosca altrimenti siete despoti), oppure Beefcotto vi sta sul culo? Max non vi piace? Myttex non lo sopportate?
Si, No, perchè?
Se mi dite nello specifico COSA non vi va bene possiamo aggiustare il tiro per cambiare rotta, ma tenete bene a mente che stiamo governando una corazzata, non un gommone, il chè comporta che per cambiare rotta ci vuole l'aiuto di tutti, e ripeto questa stessa situazione si ripetera' DI SICURO in qualsiasi altro forum che vorremo (vorrete) creare.
Quindi, in definitiva, vogliamo perdere altri 4 o 5 anni per ritrovarci al punto di oggi ma con un nuovo indirizzo web, o continuare qui dove c'è gia' ogni ben di Dio che sta solo a noi gestire nel migliore dei modi?
E non raccontiamoci la favola che io pubblico dove voglio perchè l'articolo è il mio, questo non è in discussione e non sarebbero state necessarie 4 pagine per capirlo, mi pare ovvio, qui si sta parlando del fatto che addirittura un nostro mod, e alcuni utenti, SENZA dire nulla e SENZA lamentarsi apertamente hanno deciso di ricreare un nuovo ambiente tutto loro.
A me personalmente tutto cio' sta bene, ma ricordatevi, futuri mod (e poi saranno cavoli vostri ripeto, mod non è bello, stampatevelo bene a mente) che la storia è gia' accaduta, sta accadendo, e si ripetera' pari pari, stara' a voi nuovi mod e admi allora procrastinare il piu' possibile l'evento crash, perchè state sicuri accadra', la forza si vedra' nel risolvere le situazioni non nell'evitarle.
Parlate liberamente, se avete qualcosa da dire, oppure restate nel silenzio e andate a reinventare la ruota, se vi piace questa avventura, ma per me è solo una perdita di tempo, grandissima perdita di tempo, perchè ripeto si è gia' visto.

Se myttex togliesse tutti i mod e smod e rifacesse le candidature sarebbe diverso? Io sono qui per moderare, non ho mai offeso nessuno, sposto thread, mi spacco le dita per ricaricare le vostre foto, rilinkarle, correggere errori quando posso, ma sono soddisfatto e orgoglioso e non mi ha mai pesato farlo. Farlo ora invece in questo ambiente rinunciatario e disfattista non mi va' proprio.

Parlate, come ha fatto Mario ad esempio che è una persona ammirevole e ragionevole, con logica e lungimiranza costruttiva, non come quelli che hanno gia' deciso e buttano li' "non va' nulla!" senza dire cosa non va'.

Saluti

non so come dirvelo o farvelo capire.. io mi sono solo registrato due giorni fa ad un forum di chimica. non mi importava di chi fosse, chi lo amministrasse anche se avevo capito, era di chimica, e mi son registrato. nulla di più. ma lo capite o sono parole al vento?
IO MI SONO SOLO E SOLTANTO REGISTRATO AD UN FORUM DI CHIMICA, NON SAPENDO CHE QUESTA MIA AZIONE AVESSE GENERATO IRRITAZIONE E BAN (QUASI PERMANENTE), ma se non sapevo che questo fatto avesse generato questo tipo di irritazione e cattiveria (perché dobbiamo chiamarla così) allora vuol dire che non siamo in un forum democratico. e non mi venite a dire delle mie condizioni:
1) mi fate sentire un carcerato, un marchiato a vita, per una cosa CHE TEMPO FA IL NOSTRO MYTTEX HA FATTO COL VECCHIO FORUM!
2)io non ho violato, chiamiamole ormai così, le mie condizioni. Non mi è stato detto di non registrarmi in un altro forum, ma soltanto di fare il bravo e questo ho fatto. ho contribuito, ho aiutato, ho fatto quello che potevo per il forum.

ma forse non avete capito. nessuno di tutti voi. essere già marchiato è una pena e non sapete quanto, adesso mi viene dato del disonesto. tutto questo per essermi registrato ad un forum.

IO NON VOLEVO TENERE NASCOSTO NIENTE. NON HO RUBATO NIENTE. HO VISTO IL FORUM, HO VISTO LA SEZIONE "SINTESI INORGANICA" E HO POSTATO UNA MIA BREVE E PICCOLA SINTESI PRESENTE QUI SUL FORUM.

adesso probabilmente verrò bannato per qualche mese perché ho scritto con le maiuscole. sappiate mod e admin che ho scritto con le maiuscole per rendere evidente ciò che non avete capito.

non mi potete dire hai dei precedenti. e se lo volete fare, non potete dirmi che questa volta ho sbagliato. questa volta non devo chiedere scusa. questa volta non ho fatto niente.

myttex perché non mi rispondi? perché non parli? rispondi a ciò che ho scritto io.. senza bannarmi perché non sai come rispondere. e senza scagliarmi contro i tuoi segugi e farmi bannare da loro. ma che persone siete? ma dov'è finita l'umiltà?

rispondimi razionalmente myttex. non voglio pensare che mi hai preso per il culo tutto questo tempo. chiedermi di trovare sponsor per salvare il forum due volte. la prima volta l'ho trovato. la secondo ho cercato per un mese e non l'ho trovato. ma ho fatto qualcosa per te, e per tutti. non me ne pento, non rimpiango, ma credevo di averti fatto capire che tengo al forum e che una registrazione in un altro non avrebbe causato questi problemi.

aspetto una tua risposta e non una di max, che mi spedirebbe in gattabuia, dato che qui mettiamocelo tutti in testa siamo dei burattini, comandati da voi.

infatti non so quanto ancora potrò resistere a tutto ciò. probabilmente mollo. alla metà di voi forse non importerà e sarete felici. all'altra metà sono sicuro che importerà invece.

mi ricordate (voi gerarchi) il partito fascista che per salire al potere eliminava i suoi avversari politici. e con il terrore e il silenzio gestì lo stato.

dai ditemi di nuovo che il teatro è chiuso, forse non avete capito che non sono parole teatrali ma sono dati di fatto. o sbaglio?

sperando di non essere bannato, perché vorrei ancora rispondere ad altre domande, vi saluto, vi auguro una buona notte e magari chissà domani sarete delle migliori persone.
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Oddio, mi sembra di sentire Don Verzè!
(2012-06-03, 00:49)Beefcotto87 Ha scritto: Oddio, mi sembra di sentire Don Verzè!

continuate con questa arroganza.

dimmi beefcotto87, cosa ti ho fatto registrandomi in un forum di chimica? cosa ho fatto per meritarmi un ban senza preavviso e/o sentenza e adesso un warn del 90% supplicato in ginocchio per potervi dire la mia?
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Apro adesso il forum e mi trovo... a scoperchiare un vespaio! Sei pagine piene!
Come il solito in questi casi procedo per punti.

1- Premetto subito che conosco bene (anche se non di persona) Max e il suo modo di operare e ne ho la massima stima, avendo avuto con lui molti scambi di vedute su mille cose; come strano corollario a questo primo punto devo dire che per la prima volta non mi trovo d'accordo con lui.
Ne conservo immutata la stima (che non consiste ovviamente nella identità di vedute su tutto) indipendentemente da questo discorso, ma non ne condivido l'interpretazione di fondo della vicenda.

2- Premetto anche che conoscevo da tempo il forum "concorrente" e mai mi è balenata l'idea che fosse un forum che potesse far "concorrenza" a questo.
Se ciò è quello che si teme, io non lo ravvisavo nè lo ravviso minimamente.

3- Avevo riconosciuto immediatamente tutti gli utenti (anche quelli con nome diverso): per lo stile di scrittura e piccoli particolari bastano due righe...

4- Magari mi sbaglio, ma credo di capire perchè si è sentita l'esigenza di fare un altro forum simile a questo.
Niente secondi fini complottistici, niente malcontento mascherato e strisciante: semplicemente per una propria soddisfazione e libertà personale!
Mi faccio un forum tutto mio, ne sono il "padrone", lo gestisco come voglio, se posso cerco di accaparrarmi dei buoni collaboratori, faccio in modo che la "creatura" nasca sotto discreti auspici... mi arrangio come posso, agli inizi la vita è dura...
E magari, last but not least, posso anche permettermi di scrivere qualche cazzatina che qui sarebbe subito fatta notare... a volte anche troppo.

5- Ho addirittura la presunzione di capire perchè alcuni utenti hanno postato anche "di là".
Semplicemente ancora per la soddisfazione di vedere il proprio lavoro in due posti diversi! Magari aumentando un pochino la propria visibilità; chi di noi non è un po' narcisista da questo punto di vista? Talvolta lo faccio anch'io col mio blog, e vedo (quasi) lo stesso prodotto in due specchi completamente diversi.
Ho avuto in passato mie sintesi scopiazzate di qua e di là addirittura senza il nome: quello mi dava certo fastidio, ma ora non è questo il caso.
Non andiamo a cercare le cose complicate dove non esistono!

6- Ricordando le tribolazioni del povero Myttex ai suoi esordi, in definitiva mi trovo d'accordo con tutti quelli che chiedono clemenza.
Clemenza anche per il povero R@d, che si è trovato invischiato (e daje!) un'altra volta...
Chiedo pertanto l'assoluzione per tutti con la motivazione che il fatto non sussiste.
(Mi tocca fare il buonista e pensare quanto profondamente odio il buonismo... >_> ).

Chiedere è lecito... esaudire o meno spetta a chi di dovere.

(I punti detti in conclusione da Enotria (e altri) fanno parte di un ulteriore discorso, che non andrebbe affatto trascurato!).
[-] I seguenti utenti ringraziano al-ham-bic per questo post:
**R@dIo@TtIvO**, ale93, Max Fritz
(2012-06-03, 01:05)al-ham-bic Ha scritto: 4- Magari mi sbaglio, ma credo di capire perchè si è sentita l'esigenza di fare un altro forum simile a questo.
Niente secondi fini complottistici, niente malcontento mascherato e strisciante: semplicemente per una propria soddisfazione e libertà personale!
Mi faccio un forum tutto mio, ne sono il "padrone", lo gestisco come voglio..

5- Ho addirittura la presunzione di capire perchè alcuni utenti hanno postato anche "di là".
Semplicemente ancora per la soddisfazione di vedere il proprio lavoro in due posti diversi! Magari aumentando un pochino la propria visibilità; chi di noi non è un po' narcisista da questo punto di vista? Talvolta lo faccio anch'io col mio blog, e vedo (quasi) lo stesso prodotto in due specchi completamente diversi.
Ho avuto in passato mie sintesi scopiazzate di qua e di là addirittura senza il nome: quello mi dava certo fastidio, ma ora non è questo il caso.
Non andiamo a cercare le cose complicate dove non esistono!

6- Ricordando le tribolazioni del povero Myttex ai suoi esordi, in definitiva mi trovo d'accordo con tutti quelli che chiedono clemenza.
Clemenza anche per il povero R@d, che si è trovato invischiato (e daje!) un'altra volta...
Chiedo pertanto l'assoluzione per tutti con la motivazione che il fatto non sussiste.
(Mi tocca fare il buonista e pensare quanto profondamente odio il buonismo... >_> ).

Chiedere è lecito... esaudire o meno spetta a chi di dovere.

(I punti detti in conclusione da Enotria (e altri) fanno parte di un ulteriore discorso, che non andrebbe affatto trascurato!).

quoto in toto! soprattutto perché pensi come me che marco e alle l'abbiano creato solo per quel fatto. ripeto di nuovo dato che sono l'unico (ma con questo non voglio che ce ne siano altri) a essere stato punito per qualcosa di veramente inutile, che io non ho fatto niente. questa volta lo ammetto sono INNOCENTE. non penso ci voglia il tribunale dell'inquisizione per capirlo.

notte
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Concedetemi una riflessione, un forun è vivo quando c'è gente che partecipa, e il compito di far partecipare le persone è dei moderatori, che come dice la parola hanno l'unico obbligo di moderare e tenere le discussioni in carreggiata, senza troppi OT e di far rispettare le leggi.

Tutti gli altri atteggiamenti, paternalistici e bacchettoni non fanno altro che far scappare gli utenti, atteggiamento che ho notato hanno anche utenti non moderatori. Ci deve essere sempre il rispetto per la persona e per le sue idee, si può ovviamente non essere d'accordo e se ne può discutere, ma il rispetto e l'educazione non deve mai mancare, perché ne qui ne altrove NESSUNO ha le verità in tasca, come insegna la storia delle scienze e l'evoluzione delle idee.

Condivido il parere di Enotria ogni discussione iniziata anche da un nuovo utente ha diritto di svilupparsi e di dare quelle risposte a quelle domande che vengono fatte, magari dopo il nuovo iscritto si invola ma le risposte rimarranno per tutti, ed è quello il vero valore di una discussione e di un forum, se uno trova risposte lo frequenta altrimenti cerca altrove, poi spesso quando qualcuno riceve qualcosa si sente moralmente in obbligo di ricambiare il gesto, se lo fa bene e ci avremo guadagnato tutti, se non lo fa, bene lo stesso le risposte comunque rimangono.

Un ultima cosa non esistono utenti di serie A e di serie B tutti gli utenti devono e hanno diritto di essere trattati nello stesso modo, però delle differenze vengono fatte cosa che spesso si nota nell'atteggiamento dei mod.

Personalmente eliminerei n° messaggi, grazie dati e ricevuti e stelline varie, il valore di un utente lo si misura dalle risposte che da e dalle domande che fa non dal n° di messaggi.. o regalini vari, se un utente mi da un'informazione o un aiuto o apprezzo il lavoro che ha fatto non mi costa nulla scrivere un "grazie", ma questo è solo un mio parere e non credo verrà fatto,i grazie,n°messaggi,ecc servono solo all'ego di un utente (sono solo tante carote) e a costruire quelle gerarchie che non dovrebbero esserci, provate un attimo a pensare cosa succederebbe se venissero tolti.....

Tutti qui, chi più chi meno, in rapporto alle proprie conoscenze e specificità contribuisce mettendoci del tempo e risorse a far crescere il forum, se poi degli utenti sentono il bisogno di crearsi un loro spazio con le loro regole non ci vedo nulla di male alla fine è una questione di selezione naturale i forum nascono e muoiono resistono solo i più "forti" e qui tutti sanno cosa fare per farlo sopravvivere, in più tutti sanno che quello che viene pubblicato su internet è proprietà di chi scrive e di INTERNET quindi del copia e incolla e se non si ha coscienza di questo o si è gelosi delle proprie idee allora è meglio non scrivere.

Ciao :-)
“Grandi menti parlano di idee, menti mediocri parlano di fatti, menti piccole parlano di
persone”
Eleanor Roosevelt




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)