Condizioni normali e/o condizioni standard?
Salve a tutti, non ho mai avuto ben chiaro se c'è o meno una distinzione fra condizioni normali e condizioni standard di un gas perfetto. Nelle diapositive della mia prof di chimica non mi sembra che faccia mai menzione delle condizioni standard, ma solo quelle normali, con pressione = 1 atm e temperatura = 0 °C: il problema giunge quando negli esercizi chiede, invece, il volume di una molecola in condizioni standard. Guardando su Internet molti siti si contraddicono, c'è chi li pone entrambi a 0 °C e c'è chi dice che le condizioni standard corrispondano a 25 °C (sempre con P = 1 atm). E io rimango un po' confuso. Voi che sapete dirmi?
Cita messaggio
Capisco la tua confusione.
Esistono due condizioni: NTP e STP. Perdonami se uso l'inglese ma mi trovo meglio :-D
Dal 1982 la STP, che sta per Standard conditions for temperature and pressure, anche chiamata condizione standard per i gas, è una specifica pressione e temperatura che gli scienziati usano per riportare le proprietà dei gas. Questo standard rendere più facile comperare diverse misurazioni per i gas, come le moli di un gas in un dato volume. È necessario avere una temperatura ed una pressione standard da usare in tutti i luoghi in giro per il globo al fine di fare comparazioni significative tra set di dati. Le condizioni STP sono:

Temperatura: 273.15 K (0°C o 32°F)
Pressione: 105 Pa (in precedenza 1 atm, ma la IUPAC ha cambiato da tempo questo standard).

Dato che il volume di un gas dipende dalla temperatura e dalla pressione, una mole di un gas ideale nelle condizioni STP occupa un volume di 22.414 litri. Questo volume può essere ricavato usando le legge dei gas ideali o perfetti.

In aggiunta a STP, ci sono altre temperature e pressioni che possono essere usate per comparare le proprietà dei gas. Altre condizioni usate frequentemente (anche se ormai io direi che sono in disuso) sono NTP (Normal Temperature and Pressure) e SATP (Standard Ambient Temperature and Pressure). NTP viene definita per un gas a 293.15 K (20°C) and 105 Pa. Mentre SATP viene definita per un gas a 298.15 K (25°C) and 105 Pa.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Geber per questo post:
myttex
(2022-06-07, 12:53)Geber Ha scritto: Capisco la tua confusione.
Esistono due condizioni: NTP e STP. Perdonami se uso l'inglese ma mi trovo meglio :-D
Dal 1982 la STP, che sta per Standard conditions for temperature and pressure, anche chiamata condizione standard per i gas, è una specifica pressione e temperatura che gli scienziati usano per riportare le proprietà dei gas. Questo standard rendere più facile comperare diverse misurazioni per i gas, come le moli di un gas in un dato volume. È necessario avere una temperatura ed una pressione standard da usare in tutti i luoghi in giro per il globo al fine di fare comparazioni significative tra set di dati. Le condizioni STP sono:

Temperatura: 273.15 K (0°C o 32°F)
Pressione: 105 Pa (in precedenza 1 atm, ma la IUPAC ha cambiato da tempo questo standard).

Dato che il volume di un gas dipende dalla temperatura e dalla pressione, una mole di un gas ideale nelle condizioni STP occupa un volume di 22.414 litri. Questo volume può essere ricavato usando le legge dei gas ideali o perfetti.

In aggiunta a STP, ci sono altre temperature e pressioni che possono essere usate per comparare le proprietà dei gas. Altre condizioni usate frequentemente (anche se ormai io direi che sono in disuso) sono NTP (Normal Temperature and Pressure) e SATP (Standard Ambient Temperature and Pressure). NTP viene definita per un gas a 293.15 K (20°C) and 105 Pa. Mentre SATP viene definita per un gas a 298.15 K (25°C) and 105 Pa.

Molto bene, quindi la mia prof di chimica praticamente ha confuso STP con NTP, e io di conseguenza ho confuso NTP con STP. Insomma, un casino. Ma non mi stupisce, dato che lei è sempre stata decisamente poco chiara per qualsiasi argomento (e non sono l'unico a dirlo), senza aggiungere il fatto che è totalmente incapace di fare delle slide con un briciolo di senso. Ma la smetto di sfogarmi qui e, anzi, ti ringrazio vivamente per la risposta  :-D
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Davide Giglioli per questo post:
myttex, Geber
Per curiosità, in che uni vai? Forse ho un'idea asd



Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)