Conservazione dei reagenti
spero che nessuno si arrabbi se scrivo qui, dato che sono già warnato al 70%, il reparto sicurezza mi pare quello giusto..

sto iniziando a comprare i primi reagenti (per ora magnesio metallico, acido acetico glaciale e acido borico), è un anno e mezzo che studio chimica e non al liceo non ho mai avuto approcci pratici alla chimica, e quindi volevo chiedervi consiglio sulla conservazione dei reagenti, anche i consigli più banali sono accetti...

grazie in anticipo :-)


(ho usato il tasto cerca, e oltre 4 topic specifici sulla conservazione degli alogeni / metalli non ho trovato altro)

Cita messaggio
Per quanto riguarda il Mg è meglio tenerlo chiuso per evitare l'ossidazione o che venga a contatto con acidi... L'acido acetico e l'acido borico vanno semplicemente tenuti in ambiente asciutto e al riparo dalla luce... Molto semplice :-) occhio all'acido acetico glaciale perché è infiammabile
Cita messaggio
l'acido acetico ti darà parecchi problemi ;-)

Cita messaggio
Mg basta tenerlo in una bustina chiusa e lontano dagli acidi, il borico se ne sta tarnquillo mentre l'acetico, se è in una bottiglia con tappo che tiene bene è a posto se no esalerà un puzzo infernale! Concentrazione del CH3COOH?
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
(2011-11-10, 19:09)Shiny Ha scritto: volevo chiedervi consiglio sulla conservazione dei reagenti, anche i consigli più banali sono accetti...

La scheda di sicurezza dei prodotti dovrebbe dirti molte cose..
Più banale di questa è difficile...
Sottovalutare le banalità non è molto indicato in questo campo.
(2011-11-10, 20:28)marco the chemistry Ha scritto: se è in una bottiglia con tappo che tiene bene è a posto

Sei sicuro ?? Se lo metto in una bottiglietta(PET Polietilene tereftalato) di acqua da bere cosa succede?
Non tutti i contenitori vanno bene solo perchè sono "ermetici".


Cita messaggio
Giusto infatti se non sbaglio il policarbonato non viene intaccato dagli acidi minerali ma per esempio dall'acido acetico glaciale...
Cita messaggio
l'acido acetico è uno di quei acidi che non mi spaventa, è poco aggressivo, e facile da conservare non ho mai riscontrato problemi mai quanto il cloridrico fumante, lui scassa!! Attenzione eh , non sottovalutare neanche il cloruro di sodio o l'ossido di diidrogeno ;-)
*Fischietta*
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Cita messaggio
Io ho l'acido acetico glaciale della Carlo Erba in bottiglia in plastica, e anche se è ben chiusa esce una puzza micidiale!

Cita messaggio
Io ho acetico glaciale della CE in bottiglia di vetro da 1200cc e vi assicuro che non ne esce niente,nonostante sia piena fino all'orlo. Inoltre l'acido acetico non è molto infiammabile,lo è se sottoposto a fiamma diretta,è la sua combustione dev'essere sempre accompagnata da una fiamma adiacente,sennò si spegne.
Cita messaggio
mmm la concentrazione del glaciale...non dovrebbe essere tutto acetico? cmq c'è scritto

"assay 99.5 - 105.5 %" è questo?


cmq anche questo è carlo erba, ed è in bottiglia di vetro con il tappo di plastica...di quelli "seri" avrà un nome vero, ma non lo conosco :-P
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)