Correzione esercizio redox e calcoli stechiometrici
Qualcuno può correggere questo esercizio che ho fatto? Grazie.


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Il bilanciamento della redox è corretto, anche se alla fine i coefficienti stechiometrici devono essere divisi per 2.

I calcoli sono tutti sbagliati, e gli errori che hai commesso sono piuttosto gravi.

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Misefit
(2019-02-03, 13:45)LuiCap Ha scritto: Il bilanciamento della redox è corretto, anche se alla fine i coefficienti stechiometrici devono essere divisi per 2.

I calcoli sono tutti sbagliati, e gli errori che hai commesso sono piuttosto gravi.

Puoi spiegarmi perchè devo dividere i coefficienti per due?
Cita messaggio
Perché in una reazione i coefficienti stechiometrici rappresentano i rapporti molari minimi tra le moli dei reagenti e dei prodotti. Perciò, avendo tu scritto dei coefficienti stechiometrici tutti divisibili per 2, bisogna farlo.
Questo significa anche che la proporzione che hai fatto:
2 : 6 = 61,6 : x
è sbagliata per due motivi:
- il primo membro dell'equazione 2 mol K2Cr2O7 : 6 mol Cl2 va diviso per 2, cioè 1 mol K2Cr2O7 : 3 mol Cl2. Questo è un errore lieve
- errore ben più grave è invece scrivere il secondo membro dell'equazione con le masse in grammi, bisogna scriverlo con le masse corrispondenti a queste moli.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Grazie mille chiarissima!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)