Cosa fareste se... Economia
(2021-01-13, 11:04)zodd01 Ha scritto: Quella degli oli essenziali é un'altra bella idea secondo me ma si deve tenere conto che ci sono giá molte aziende e privati che lo fanno, c'é una bella concorrenza oltre a quella dei sempre presenti cinesi.

Riguardo ai piani di risparmio, ad esempio postali oggi non danno un granché.

Bhe, non danno niente ma sempre meglio che andare in perdita lasciandoli svalutare sotto al materasso o in banca! Per il resto, ripeto, farli guadagnare tanto non è impossibile ma dipende dalle tue capacità di investirli in qualcosa di rischioso, tra cui un'attività secondaria di compra-vendita, per quanto piccola! Altra cosa: gli investimenti a basso e bassissimo rischio (e ricavo) a volte non sono così risicati eh, non ci fai un secondo stipendio, ma magari ti porti a casa quei 1000-2000 € all'anno in più, che anche fossero 500 € non butterei via, ecco
Cita messaggio
Ci sono diversi mercati che ormai sono saturi, anche per la concorrenza a basso costo di Cina ma anche Bangladesh e simili. Difficile esser competitivi.
Sicuramente un investimento che farei è in una start-up e in Italia ce ne sono davvero tante. Una cui avrei voluto contribuire, nella zona accanto a casa dei miei, ora ha sbancato: fanno grafene. Hanno iniziato in sordina e ora sono sulla cresta dell'onda. Da diversi anni...
Per aver successo serve sicuramente una o più persone che facciano un'analisi di mercato per valutare l'idea. Ma sono cose da investimenti più alti di quelli di cui stiamo parlando. Con quella cifra uno può magari entrare come socio fondatore o come contributore. Non è male anche questo...
La domanda resta sempre, se si vuole creare una start-up: cosa ha bisogno oggi il mercato? Cosa ho IO di NUOVO da proporre? Domande la cui risposta spesso è difficile.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
Bhe, non per spammare si intende, ma io mi sono molto interessato a Docety! E' una nuova piattaforma per la formazione a distanza (nata prima della pandemia), vi lascio il link https://www.docety.com/

Non solo qui vendono videocorsi, webinar, ecc... Ma vi potete iscrivere come insegnanti e ci potete anche guadagnare!
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Beefcotto87 per questo post:
Geber
Conosco da tempo la piattaforma e sono iscritto ma non ho mai avuto tempo per mettermi a creare un corso. Ma non si sa mai... Il problema è trovare qualcosa in cui si è bravi e ferrati e lanciarsi. Sicuramente è una buona idea ma... Merita uno studio dietro, prima di far qualsiasi cosa.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
Diciamo che ho trovato l'idea molto buona, spero possa svilupparsi in futuro e diventare la numero uno in Italia, almeno!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)