Cristalli al microscopio
Fare micro fotografia è piuttosto complicato, ma, se per caso avete già un microscopio, anche sdozzo, si può iniziare con una spesa veramente minima.

Per prima cosa occorre un piano di lavoro opportunamente illuminato lateralmente, in modo da creare il minimo dei riflessi.
Lo facciamo ritagliando una basetta, io utilizzo della vetronite di scarto per circuiti stampati, su cui monto alcuni led bianchi per l'illuminazione.

   

Si può notare come io preferisca l'illuminazione asimmetrica e come, a volte, utilizzo la "gabbia di luce" (un anello di carta traslucida) per ottenere invece una illuminazione diffusa e con meno riflessi.
In tutti i casi ve la cavate con una decina di Euro per led e vetronite di scarto.

Poi il discorso obiettivi: usate quelli a piccolo ingrandimento e, possibilmente, a maggior distanza di lavoro. Io comincio con un vecchio Nikon da 1,2x e finisco con un Leitz da 32x, andare su valori più alti non è facile per la difficoltà della illuminazione.

I risultati sono abbastanza buoni, specie in rapporto alla spesa.

Epidoto in quarzo
   


Rutilo in quarzo
   


Epidoto in quarzo con geminato di ???
   

Spero possa incuriosirvi e, se avete un microscopio, provare.

Cordiali saluti
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Enotria per questo post:
al-ham-bic, ale93
Foto al microscopio degne di questo nome!

Nell'ultima hai messo i punti interrogativi per significare forse che la geminazione è di un altro minerale?
L'epidoto è spesso geminato (altro cristallo ma stessa composizione).
Cita messaggio
(2012-01-08, 23:01)al-ham-bic Ha scritto: Nell'ultima hai messo i punti interrogativi per significare forse che la geminazione è di un altro minerale?

Molto più semplicemente significa che non so quale minerale sia, se è quarzo trasparente come la matrice o se è qualche altro minerale.
Io non mi intendo molto di mineralogia, e si vede ! :-D

Ne approfitto anche per fare qualche altra prova di inserimento di foto.

Scaglie di Marchesite in Quarzo:


Cordiali saluti


AllegatiAnteprime
   
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
Molto carini i cristalli al microscopio! Ma il cristallo della prima foto (quello dove fai vedere i led intorno) è dii tartrato doppio di Na e K (sale di Rochelle o Seignette)?
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
(2012-01-09, 07:42)marco the chemistry Ha scritto: Molto carini i cristalli al microscopio! Ma il cristallo della prima foto (quello dove fai vedere i led intorno) è dii tartrato doppio di Na e K (sale di Rochelle o Seignette)?

Ciao Marco, finalmente un nome in chiaro, da cristiani ! :-D

Nella prima foto si vede solo come è fatta la basetta, al centro si vede ben poco del soggetto fotografato, vedi solo la spugnetta che lo sorregge (quel giallo) e la striscia di carta che lo avvolge per diffondere la luce (quel bianco). Per il resto i led, per quanto a luce bassa, "bruciano" la foto.


Continuo a postare foto per provare come si fa l'inserimento delle immagini. Prima o poi ci arriverò ! :-@

Delle lamelle di Ematite incluse in quarzo, obiettivo Leitz 10x:
   

Depositi di Manganese a forma dendritica, obiettivo Nikon 1,2x:
   

Cordiali saluti

P.S. Questa volta l'inserimento è avvenuto al primo colpo ed al posto giusto: vuoi vedere che forse ho capito ? Blush
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
Complimenti, davvero delle belle foto...:-)
ma nella seconda foto si tratta del manganese biossido?
Cita messaggio
Si tratta di pirolusite, la cui composizione si avvicina a MnO2, ma ci sono anche Fe(non poco) e altre metalli
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
Per non tediarvi oltre, termino il post con questo cristallo di cui però so ben poco.

Dovrebbe essere un Lapislazzulo (ma non fidatevi), è di sezione esagonale perfetta, colore azzurino, con bellissime inclusioni nere in fasci (di cosa ?) che lo attraversano.

   

Ingrandito, si vedono bene questi fasci di cristalli neri che attraversano il cristallo di Lapislazzulo da parte a parte.

   



Cordiali saluti
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
A prisma esagonale cristallizza l'acquamarina! I lapislazzuli di solito si trovano come ammassi di un blu molto intenso, non come il tuo!
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano marco the chemistry per questo post:
Enotria
Sì, certamente (oltre il 100% di confidenza) NON è un lapislazzuli. Potrebbe essere effettivamente berillo, ma così, su due piedi...è difficile stabilirlo con certezza. Forse disponendo di liquidi pesanti... ;-)
E a ben guardare, è molto più interessante capire cosa sia il minerale nero.
Potrebbe trattarsi di una tormalina, ma è solo un'ipotesi...
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)