DUBBI ESERCIZIO durezza dell'acqua
Buongiorno ho svolto il seguente esercizio ma ho dei dubbi  che  la procedura sia corretta perchè il libro non riporta i risultati.
 Sotto LA TRACCIA  dell'esercizio vi riporto i calcoli da me effettuati. Grazie in anticipo!

Un'acqua minerale viene titolata con EDTA 0.0247M a PH 10 usando NET come indicatore. Per la titolazione di 100ml vengono usati 27.1ml di EDTA. Usando invece acido calcon carbonico come indicatore allo stesso PH, si consumano 22.8mL di EDTA. Dopo ebollizione prolungata di 100ml dell'acqua, i millilitri di EDTA consumati diventano 12.4.
Calcolare la durezza totale e quella temporanea esprimendole in °F ed il contenuto di Mg2+ in g/L. 

SVOLGIMENTO: 
mmol di Mg= 27.1ml *0.0247M= 0.67mmol
mmol Ca = 22.8ml*0.0247= 0.56mmol
mmolCa+mmolMg = 0.67+0.56= 1.23 
mg Caco3= 1.23mmol*100.09= 123.11mg
durezza totale=( 123.11*1000)/100= 123.11°F
durezza permanente= 12.4ml *0.0247=0.31mmol 
0.31*100.09= 31.028mg
°F = 31.028 

durezza temporanea= 123.11°F-31.028= 92.08°F 

MENTRE PER IL CONTENUTO DI MG2+ g/l il risultato è 0.163g/l
Cita messaggio
   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
cinzja




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)