Dalla nomenclatura alla formula
Salve a tutti, 

Un esercizio chiede di trovare la formula del Solfato doppio di ammonio e sodio.
Io ho pensato a NaNH4(SO4)2

Il mio ragionamento è stato: solfato doppio (SO4)2 di ammonio (NH4) e sodio (Na)
Che ne pensate? E' corretto?

Grazie mille.
Cita messaggio
No.
I sali doppi sono sali Che provengono dall'unione di due sali, i quali generalmente hanno gli anioni comuni, ma i cationi differenti...
In questo caso Solfato doppio di Ammonio e Sodio è:
NaNH4SO4
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano RhOBErThO per questo post:
Ricc4rdo
Riccardo hai capito perché NaNH4(SO4)2 è una formula sbagliata?
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Ricc4rdo
Grazie Roberto,
Mentre per esafluorosilicato(IV) di ammonio è corretta la formula (NH4)2SiF6?
Invece, per il perossomolibdato di Gallio(III), non sono riuscito a scrivere niente, quale potrebbe essere?

Luisa, perchè sale doppio non sta a significare che ne sono presenti due, ma è il nome proprio di un particolare tipo di sali, ho capito bene?
Cita messaggio
La molecola di un composto deve essere neutra.
La formula NaNH4(SO4)2 non corrisponde ad una molecola neutra:
ione sodio --> Na(+)
ione ammonio --> NH4(+)
ione solfato --> SO4(2-)
In totale ci sono 2 cariche + e 4 cariche -, quindi sarebbe NaNH4(SO4)2(2-), è uno ione.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Ricc4rdo
Nella prima non si scrive esaflorosilicato (IV) di diammonio?
Il secondo invece è un sale Che deriva dall'acido perossimolibdenico H2Mo2O8 quindi:
Ga2(Mo2O8)3
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano RhOBErThO per questo post:
Ricc4rdo
Roberto non saprei, sul mio esercizio c'è scritto esattamente "esafluorosilicato(IV) di ammonio"; non so se si tratti di un errore.
Cita messaggio
Mh...va bé...comunque la formula la ritengo corretta...;-)
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano RhOBErThO per questo post:
Ricc4rdo
F è il simbolo del Fluoro non del Floro :-D

Esempio:
HF --> acido fluor-idrico non flor-idrico
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
RhOBErThO, Ricc4rdo
Ahahahah... :-D
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)