Datazione..prima dei dinosauri
Allego un piccolo report di un diamante considerato tra i più vecchi conosciuti.
Qualcuno conosce come è possibile effettuare una radiodatazione cosi precisa (migliaio di anni + o -) dalle inclusioni interne ?
Come confrontano il decadimento del carbonio C-->N oppure si usano altri elementi ?

PS
Sarà in vendita ?
La locandina è una pagina di un libro di gioielleria.


Allegati
.pdf  debeers2.pdf (Dimensione: 377.69 KB / Download: 62)
*Hail* Sirio è lucente <==> Pepi è stabile e perfetto *Hail*
Cita messaggio
beh con l'238U arrivi fino alle origini del sistema solare....certo un po' più spannometricamente....anche con il 40K arrivi abbastanza lontanino..molto più del carbonio
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
(2013-10-03, 16:20)MaXiMo Ha scritto: Allego un piccolo report di un diamante considerato tra i più vecchi conosciuti.
Qualcuno conosce come è possibile effettuare una radiodatazione cosi precisa (migliaio di anni + o -) dalle inclusioni interne ?
Come confrontano il decadimento del carbonio C-->N oppure si usano altri elementi ?

PS
Sarà in vendita ?
La locandina è una pagina di un libro di gioielleria.

La datazione per questi diamanti si esegue misurando, nelle inclusioni di granati, il rapporto isotopico e relativa correlazione tra gli isotopi di Sr,Rb,Sm e Nd. Molto importanti sono i rapporti tra 147Sm/144Nd, 87Sr/86Sr e 143Nd/144Nd.

saluti
Mario
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
MaXiMo




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)