Determinazione azoto proteico e ammonio cloruro
Buonasera :-) vorrei sapere se ho ragionato nel modo giusto nello svolgimento di questo esercizio. Sinceramente non sono molto convinta del secondo risultato che ho ottenuto. Grazie come sempre   :-)

Un campione di 2,8000 g contenente ammonio cloruro, alanina e materiale inerte è stato sciolto in acqua e diluito esattamente a 500 ml. Una porzione di 50 ml è stata trattata con idrossido di sodio e l'ammoniaca liberata è stata distillata e raccolta in 40 ml di una soluzione satura di acido borico e titolata con 16,4 ml di acido cloridrico 0.1060 M.
Una seconda porzione di 50 ml è stata trattata con acido solforico concentrato secondo il metodo Kjeldahl, quindi dopo l'aggiunta dell'idrossido di sodio, l'ammoniaca è stata distillata e raccolta in 40.0 ml di una soluzione di acido solforico 0.0872 M. L'eccesso di acido ha richiesto una retrotitolazione con 30.1 ml di idrossido di sodio 0.1060 M.
Calcolare le percentuali di cloruro d'ammonio e di alanina nel campione di partenza.


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
La % di NH4Cl è corretta.

Nella seconda parte i rapporti molari:
1 mol alanina = 1 mol NH4+ = 1 mol NH3
1 mol NH3 = 1/2 mol H2SO4
1 mol NaOH = 1/2 mol H2SO4
Inoltre c'è un errore di disattenzione finale: il volume di campione è 500 mL, non 100 mL.
Prova a rifare, la % di alanina è del 65,13%.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Francescacap90
Grazie mille come sempre Luisa, sei sempre di grande aiuto!❤
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)