Determinazione chiralità
Salve, sono una nuova utente del forum. Ho provato a cercare soluzione alla mia domanda nelle discussioni precedenti, ma purtroppo senza risultato, quindi passo ad esporvi il mio dubbio, nella speranza che qualcuno possa aiutarmi:
Nella determinazione della chiralità di una molecola, oltre al fatto che una molecola è certamente chirale se contiene un centro chirale, per definizione, una molecola NON è chirale se possiede un elemento di roto-riflessione. La mia domanda è: perché per definizione si esclude l’asse di rotazione impropria e non si esclude anche il piano di simmetria? Voglio dire: se una molecola ha un piano di simmetria è ovvio che non può essere chirale, giusto??  O_o
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)