Determinazione cloro attivo
Ciao a tutti, vorrei confrontarmi con voi su questo quesito per capire se ho ragionato bene:

Due campioni distinti, A e B, di g 2.5 di cloruro di calce, vengono disciolti in due matracci da 500 ml e portati a volume con acqua distillata. Si prelevano dai due matracci due porzioni distinte di 25 ml ciascuna e si effettua il dosaggio. Supponendo che mediamente, si abbia un consumo di sodio tiosolfato per A di 13.4 ml e per B di 20.0 ml e sapendo che 26.1 ml di sodio tiosolfato sono equivalenti a 25 ml di permanganato di potassio 0.0210 M, calcolare la percentuale di cloro attivo nei due campioni.

KMnO4 0.0210 M = 0.042 N

neq KMnO4 = 25 x 0.042 = 1.05^10-3 = neq Na2S2O3

N Na2S2O3 = 1. 05^10-3/ 0.0261 = 0.040 N

Campione A: neq = 13.4 ml x 0.040 = 5.3908 ^10-4
 
In 500 ml: 0.01078 

neq Cl2 che si sviluppano = 0.01078/2 = 0.0053908

g = 0.0053908 x 70.9 = 0.382

% Cl2 = 0.382/2.5 x 100 =15.28%

Per il campione B, ragiono allo stesso modo.

E'corretto?

Grazie a tutti!
Cita messaggio
Per determinare il titolo dell'Na2S2O3 per via iodometrica con KMnO4, quest'ultimo agisce nei confronti dell'I- ossidandolo a I2 secondo questa semireazione di riduzione:
MnO4(-) + 8H+ + 5e- --> Mn2+ + 4H2O
Perciò:
N = M x 5 = 0,0210 mol/L x 5 eq/mol = 0,105 eq/L

I passaggi successivi sono tutti corretti.

Campione A: 38,22 % Cl2
Campione B: 57,05% Cl2


   

Ammettendo che i valori numerici siano corretti (e non lo sono!!!) hai scritto:
Campione A: neq = 13.4 ml x 0.040 = 5.3908 ^10-4
In 500 ml: 0.01078
neq Cl2 che si sviluppano = 0.01078/2 = 0.0053908

Nell'ultimo passaggio, dividendo per 2 neq Cl2 ottieni le moli.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Mariù




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)