Determinazione cloro attivo.
Video 
Buonasera a tutti sono nuova del forum, ho avuto qualche problema a risolvere questo esercizio, spero che qualcuno di voi mi possa aiutare! :-)

Un campione di 2,5000 g di cloramina T si porta a 500.ml in matraccio tarato. Si prelevano 25 ml,si acidificano, si aggiunge KI e lo iodio liberato richiede 13,4ml di sodio tiosolfato. Tenendo presente che 26,1 ml di sodio tiosolfato sono equivalenti a 25ml di KMno4 0,0210 M, calcolare la percentuale di cloro attivo nel campione, indicando tutte le reazioni redox.
                                                          
                                                                     I -->I2
                                                                  HClO -->Cl-


N.B: Il cloro attivo viene liberato in ambiente debolmente acido dagli ipocloriti per azione di sostanze blandamente riducenti.La reazione è la seguente:
                                                              2HClO -->Cl2+2e-


Questa è la traccia, vi allego i miei tentativi di risoluzione! ho provato a svolgerli una volta utlizzando le moli e una volta gli equivalenti ma mi escono risultati differenti e non capisco dove sbaglio azz!


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
I calcoli con gli equivalenti sono corretti.
Nei calcoli con le moli sbagli il rapporto molare tra il tiosolfato e il cloro.

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Francescacap90
(2017-05-26, 19:56)LuiCap Ha scritto: I calcoli con gli equivalenti sono corretti.
Nei calcoli con le moli sbagli il rapporto molare tra il tiosolfato e il cloro.

Grazie mille :-)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)