Diacetilazione di una amina
in effetti... senza evidenza sperimentale è dura dire che sia andata la diacetilazione
non se una TLC possa bastare... sicuramente ci vorrebbero altre analisi ma a casa... è impossibile
Cita messaggio
Ho fatto una scoperta sensazionale...
la "mortacciolite" è la comunissima BENTONITE!
Io non lo sapevo... azz!
Ho già acquistato 100 Kg di prodotto...
ora non mi resta che trovare "Helv. Chim. Acta 70 (1987) 577".
Temo che questo sarà impossibile...
Inventarsi la sintesi della bentonite ferrica è più facile (forse...) :-S
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
omg è bentonite. mi mancava... mai usata... la montmi... come si chiama
non se ho accesso a quel giornale. te lo saprò dire lunedì
nel caso lo possa scaricare te lo invierò per mail ok?
incrociamo le dita
Cita messaggio
Grazie, sei davvero molto gentile. Spero di poter ricambiare. ;-)
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
prima di gioire è meglio sperare abbia l'accesso a tale rivista... lunedì ti saprò dire
volendo tramite il mio capo magari ho maggiore accesso, vedremo
se riesco nell'impresa accetto volentieri un invito nella tua terra a mangiare e bere ahah
Cita messaggio
Evidentemente mi son perso qualcosa... cosa centra la bentonite con questa thread ?
Comunque, la farmacopea puoi comprarla qui (però la versione cosi vecchia non la vedo):

http://www.bundespublikationen.admin.ch/...ffd1a1306a

(in Italiano)
Cita messaggio
càzzo non ho accesso. che rabbia... dovrei chiedere i permessi... vedremo
intanto cerco su reaxys... e poi ti dico

Nexus la bentonite c'entra a quanto pare perché è montmir... non ricordo come si scrive LOL

Seguendo la procedura riportata in lettaratura (Y.B. Lee, M.H. Park and J.E. Folk, J. Med. Chem. 38 (1995), pp. 3053–3061), una miscela di 1,4-butandiamina (23.1 g, 0.262 mol) ed etile acetetato (7.4 g, 0.084 mol) viene sigillata in un tubo e scaldata a 100 °C per 24 h.
Distillazione tramite l'apparato di Kugelrohr* porta al composto intermedio (1-acetamido-4-aminobutano) puro (7.2 g, 65%); il rimanente dalla distillazione dell'1-acetamido-4-aminobutano cristallizza a dare praticamente il prodotto diacetilato puro (2.0 g, 28%).

* In mancanza di questo si può utilizzare un apparato più semplice ma altrettanto utile:

[Immagine: 220px-Short_path_distillation_apparatus.svg.png]

1: Pallone con una ancoretta magnetica/pietruzze di ebollizione
2: Cold finger - piegato per direzionare il condensato
3: Uscito acqua di refrigerazione
4: Ingresso acqua di refrigerazione
5: Ingresso vuoto/gas
6: Pallone di raccolta
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
Dott.MorenoZolghetti
Mortacciolite e putresceina... molto inerenti asd
Cos'è una sintesi etimologica ? asd
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)