EDTA
Salve! Esiste un metodo analitico per la determinazione del titolo in EDTA di una sua soluzione acquosa? Parlo di percentuali elevate tipo un 40%(p/p). Ho visto che ci sono metodi spettrofotometrici ma cercavo qualcosa di più semplice, tipo una titolazione. Ne sapete qualcosa? Grazie
Cita messaggio
Certo, la titolazione con uno standard primario tipo ZnO; basta diluire la soluzione inizale di EDTA in modo opportuno, cosa che dovresti sicuramente fare anche con un metodo spettrofotometrico.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Dunque io ho fatto una botta di conti premettendo che sullo Zinco non ho trovato granché. 
Ho cercato di adattare alla mia situazione questo metodo trovato sul web
http://www.chem.uky.edu/courses/che226/l..._zinc.html

Poichè una soluzione circa al 40%(p/p) di EDTA (supponendo una densità media pari a 1,3g/ml) ha una molarità pari a 1,78 e dal metodo postato, facendo due conti siamo attorno a 0,013M, decido di diluire 100 volte per arrivare a 0,0178M

Fatto ciò procedo come nel metodo postato per la standardizzazione di EDTA

Che dite?
P.S. l'unico modo di avere un tampone a pH 10 è utilizzare ammoniaca? Se sì come si prepara? Grazie
Cita messaggio
(2018-06-04, 16:01)franz1973 Ha scritto: P.S. l'unico modo di avere un tampone a pH 10 è utilizzare ammoniaca? Se sì come si prepara? Grazie

Il tampone ammoniacale non è l'unico a pH10, ma almeno è certo che non interferisce con ciò che hai scelto di fare.
Come si prepara è scritto in fondo alla pagina del documento.
Cita messaggio
Blush ........... non avevo letto fino in fondo :-D :-D
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)