Energia di Gibbs
Salve a tutti :-)
Non riesco a capire come fanno a venire i risultati dell' esercizio :/
L'energia di Gibbs dovrebbe essere data dalla formula G= - ( Ecatodo - Eanodo ) *n*F . Per me nel primo caso non torna che ( Ecatodo - Eanodo ) < 0, perché il catodo dovrebbe essere il rame, mentre l'anodo il ferro quindi prendendo in considerazione i potenziali standard di riduzione a me vengono i seguenti casi :
1_ (0,521-(-0,447)) > 0 e quindi G < 0 ( reazione spontanea )
2_ (0,342-(-0,447)) > 0 e quindi G < 0 ( reazione spontanea )
Come mai non mi torna cosa sbaglio ?  azz!  La molecola è FeSO4
Grazie in anticipo 
[Immagine: IBgszs.png][Immagine: poAm0jO7p]
Cita messaggio
L'energia libera è ugale a G=-nmF(Eox-Erid) dove m e n sono i coefficienti stechiometrici delle specie chimiche reagenti. Eox rappresenta il potenziale di ossidazione, mentre Erid potenziale di riduzione
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Vicia per questo post:
matte9595
Ci si intorta molto facilmente, ma quello che dice il testo è corretto :-)

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
matte9595




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)