Esercizi EDTA
Salve,ho svolto questi 2 esercizi sull'EDTA,ma credo di aver fatto degli errori a causa dei rapporti stechiometrici. Mi potreste dare dei chiarimenti e il corretto svolgimento degli esercizi? Allego sotto il testo e lo svolgimento di questi ultimi. Grazie in anticipo.

ESERCIZIO 1: Una soluzione di Fe3(Po4) ha consumato 23 ml di una soluzione standard di EDTA.La concentrazione della soluzione chelante era stata precedentemente determinata titolandone 18 ml con 41 ml di una soluzione dei ZnSO4,ottenuta per dissoluzione di 57,8g di ZnSO4 in acqua e diluizione a volume finale fino a 600 ml. Calcolare il peso di Fe3(PO4)2. Presente nel campione iniziale.
PM Fe3(PO4): 357,8        PM ZnSO4:161,44



ESERCIZIO 2: Un campione di massa 3g contenente BaCl2 viene addizionato di un eccesso di acido solforico.Il precipitato risultante viene titolato con 18 ml di una soluzione di EDTA, 1ml della quale ha reagito a completezza con 5ml di un campione contenente Al2(so4)3 0,07M. determinare la percentuale di purezza del campione iniziale e indicare quanti ml di una soluzione di AgNO3 0,4M sarebbero stati necessari per titolare lo stesso campione. 
PM BaCl2:208,23

           
Cita messaggio
Nelle titolazioni con EDTA è fondamentale sapere che il catione metallico, qualsiasi sia il suo stato di ossidazione, reagisce sempre in rapporto 1:1 con il chelante:

Men+ + H4Y --> MeYn-4 + 4 H+

Quindi nell'esercizio 1 è sbagliato il penultimo passaggio.
L'esercizio 2 è corretto, a parte quell'orrore di "moli di Cl2" al posto di "moli di Cl -" ;-)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
NICOLE
Grazie è stata gentilissima,le auguro una buona serata. :-)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)