Esercizi equilibrio
Buongiorno a tutti. Sto preparando l'esame di chimica e propedeutica biochimica. Ci sono due esercizi sull'equilibrio di cui non mi tornano i risultati. Ve gli allego di seguito e vi ringrazio anticipatamente:-D 
  1. Una proteina P si associa al suo ligando L per dare il complesso PL, secondo la reazione P + L = PL la cui costante di equilibrio (detta costante di associazione KA) è 4 103 M. Sapendo che la concentrazione di P e L sono rispettivamente 4 10—7 e 1 10—3 M, calcolare la concentrazione di proteina legata al suo ligando (PL) e di proteina libera (P).  Risultato:  3.2 10—7 M e 8.0 10—8
    Per svolgerlo ho impostato la tabella dell'equilibrio e ho inserito i valori nell'equazione per il calcolo della Kc4.3*10^7=x/(4*10^7-x)*(1*10^-3-x)  ho svolto l'equazione di secondo grado, ma il risultato non torna.2)Un farmaco F si lega al suo recettore proteico R tramite la reazione R + F = RF la cui costante di equilibrio (detta costante di affinità o costante di associazione) è 3.4 107. Sapendo che il farmaco somministrato ad un paziente raggiunge una concentrazione di 10—6 M e che la concentrazione totale di recettore è 4 10—8 M, calcolare le concentrazioni molari di recettore libero ® e legato (RF) presenti all’equilibrio. Risultato:  [RF] = 3.88 10—8 M, [R] = 1.14 10—9 M Ho eseguito lo stesso procedimento anche per questo esercizio, ma anche qui i conti non tornano.Grazie mille :-)
Cita messaggio
Evidentemente sbagli i calcoli :-(

      
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa
(2017-04-27, 11:49)LuiCap Ha scritto: Evidentemente sbagli i calcoli :-(

La ringrazio moltissimo
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)