Esercizi giornalieri (Moli e pH)
Ciao a tutti :-D
Sono sempre qui a rompere XD Mi spiace, ma gli esercizi sono un po' :/

7) "Avete una soluzione di permanganato di potassion 0,25 M. Come fate a preparare 1 l di soluzione di permanganato di potassio 0,125 M?"

Esercizio simile ad uno precedente, cambiano i numeri: applico la ben nota formula ed ottengo che Vi = (0,125 mol/L / 0,25 L/mol)*1L 
Vi = 0,5 L a cui vanno aggiunti 0,5 L di H2O

8) "Avete una bottiglia contenente una soluzione di cloruro di potassio 0,125 M. Quanti litri dovete prelevare per aver 0,05 moli di K+?"

0,125 mol/L = 0,05 mol / V --> V = (0,050/0,125) L = 0.4 L

9) "pH  soluzione HF 0,01 N"

Siamo alle solite: HF è un acido debole, ma lui non fornisce la pKa, quindi lo devo considerare forte (ricordo come non sia un esame di inorganica, quindi non siamo tenuti a studiare a memoria pKa di un qualsiasi acido, come non lo eravamo comunque nel corso di Chimica Generale, per altro)?

Ho fatto i due casi:
a- FORTE = si calcola direttamente, come nel caso di HI --> pH = -Log (0,01) = 2

b- DEBOLE (pKa = 3.14) --> pH = [3,14 - Log (0,01)]/2 --> pH = 5,14/2 = 2,57

Grazie dell'importantissimo aiuto :-)
Cita messaggio
7) e 8) OK

9) Ci vorrebbe un pazzo di prof per pretendere di imparare le pKa a memoria, secondo me.
La soluzione di considerare HF un acido forte è sicuramente sbagliata.
È un acido moderatamente debole, perciò occorre calcolare il pH utilizzando la formula non approssimata.
Usando la formula approssimata il risultato cambia.
Dipende poi sempre dalla variabile prof: quale grado di approssimazione richiede???

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Beefcotto87
Bhe, conta che non è Chimica la sua materia (ma Metodologie di Laboratorio, che è per altro una parte di un corso più grande), che questi esercizi sono una parte di uno scritto, che è parte a sua volta di un esame più grosso --> non richiede, per quel che ne so, approfondimenti come i tuoi (per altro, anche questi mai richiesti in alcuno dei miei corsi XD)... Anzi, il problema è proprio più a monte: ci vuole far fare l'esercizio considerando l'acido come forte?? Può essere benissimo...

Ah comunque, grazie per l'enorme aiuto che mi dai :-)
Cita messaggio
Anch'io sono (ero) una prof di laboratorio, non sono laureata e ho solo il diploma di perito chimico (datato, per giunta, 1973 :-( ), ma mai, anche alle prime armi dell'insegnamento, mi sarei sognata di considerare l'acido fluoridrico una acido forte.

Forse per voi che dovete dare esami è meglio spezzarli in tante piccole parti, ma io sono "antica", secondo me perdete così l'aspetto generale: fuori uno, cancello e procedo, mah sono molto dubbiosa.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Mah, anche io non sono molto d'accordo. Se consideri un acido debole un acido forte poi quando vai a prendere la sua base coniugata, tipo un sale NaF il pH non sarà neutro...
Più studio la scienza, più credo in Dio.
A. Einstein
L'ateismo è così insensato. Quando guardo il sistema solare, vedo la terra alla giusta distanza dal sole per ricevere le quantità adeguate di calore e luce. Questo non è accaduto per caso.
Sir Isaac Newton
Cita messaggio
Vedi Luisa, il fatto è lo stesso che si presentò quando diedi Organica! A chiedere qui ricevetti ottime risposte, ma molto "sulla pratica", mentre gli argomenti che feci io erano molto ma molto superficiali! Con molta probabilità avrà detto "bhe, dico che è debole ma chiedo di considerarlo come forte!"
Cita messaggio
Così quando lo corregge ti scrive "ma l'HF è un acido debole, esercizio sbagliato"... e ti frega :-@

Agli studenti di terza noi diciamo di impararsi a memoria nomi e formule dei 7 acidi forti:
HBr - HCl - HI - HNO3 - H2SO4 (Ka1) - HClO3 - HClO4

tutti gli altri sono deboli.
È una regola approssimativa, ma utilissima in tante occasioni.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Per quello l'ho riconosciuto :-) Mi sono imparato quegli acidi XD Male che vada, all'esame, glielo chiedo! Se rompe, gli lascio la formula con pKa incognita XD
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)