Esercizi giornalieri (Moli e pH)
Ciao a tutti :-D
Sono sempre qui a rompere XD Mi spiace, ma gli esercizi sono un po' :/

7) "Avete una soluzione di permanganato di potassion 0,25 M. Come fate a preparare 1 l di soluzione di permanganato di potassio 0,125 M?"

Esercizio simile ad uno precedente, cambiano i numeri: applico la ben nota formula ed ottengo che Vi = (0,125 mol/L / 0,25 L/mol)*1L 
Vi = 0,5 L a cui vanno aggiunti 0,5 L di H2O

8) "Avete una bottiglia contenente una soluzione di cloruro di potassio 0,125 M. Quanti litri dovete prelevare per aver 0,05 moli di K+?"

0,125 mol/L = 0,05 mol / V --> V = (0,050/0,125) L = 0.4 L

9) "pH  soluzione HF 0,01 N"

Siamo alle solite: HF è un acido debole, ma lui non fornisce la pKa, quindi lo devo considerare forte (ricordo come non sia un esame di inorganica, quindi non siamo tenuti a studiare a memoria pKa di un qualsiasi acido, come non lo eravamo comunque nel corso di Chimica Generale, per altro)?

Ho fatto i due casi:
a- FORTE = si calcola direttamente, come nel caso di HI --> pH = -Log (0,01) = 2

b- DEBOLE (pKa = 3.14) --> pH = [3,14 - Log (0,01)]/2 --> pH = 5,14/2 = 2,57

Grazie dell'importantissimo aiuto :-)
Cita messaggio
7) e 8) OK

9) Ci vorrebbe un pazzo di prof per pretendere di imparare le pKa a memoria, secondo me.
La soluzione di considerare HF un acido forte è sicuramente sbagliata.
È un acido moderatamente debole, perciò occorre calcolare il pH utilizzando la formula non approssimata.
Usando la formula approssimata il risultato cambia.
Dipende poi sempre dalla variabile prof: quale grado di approssimazione richiede???

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Beefcotto87
Bhe, conta che non è Chimica la sua materia (ma Metodologie di Laboratorio, che è per altro una parte di un corso più grande), che questi esercizi sono una parte di uno scritto, che è parte a sua volta di un esame più grosso --> non richiede, per quel che ne so, approfondimenti come i tuoi (per altro, anche questi mai richiesti in alcuno dei miei corsi XD)... Anzi, il problema è proprio più a monte: ci vuole far fare l'esercizio considerando l'acido come forte?? Può essere benissimo...

Ah comunque, grazie per l'enorme aiuto che mi dai :-)
Cita messaggio
Anch'io sono (ero) una prof di laboratorio, non sono laureata e ho solo il diploma di perito chimico (datato, per giunta, 1973 :-( ), ma mai, anche alle prime armi dell'insegnamento, mi sarei sognata di considerare l'acido fluoridrico una acido forte.

Forse per voi che dovete dare esami è meglio spezzarli in tante piccole parti, ma io sono "antica", secondo me perdete così l'aspetto generale: fuori uno, cancello e procedo, mah sono molto dubbiosa.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Mah, anche io non sono molto d'accordo. Se consideri un acido debole un acido forte poi quando vai a prendere la sua base coniugata, tipo un sale NaF il pH non sarà neutro...
La ricerca in fisica ha mostrato, al di là di ogni dubbio, che l'elemento comune soggiacente alla coerenza che si osserva nella stragrande maggioranza dei fenomeni, la cui regolarità e invariabilità hanno consentito la formulazione del postulato di causalità, è il caso. 
-Erwin Schrodinger 
Cita messaggio
Vedi Luisa, il fatto è lo stesso che si presentò quando diedi Organica! A chiedere qui ricevetti ottime risposte, ma molto "sulla pratica", mentre gli argomenti che feci io erano molto ma molto superficiali! Con molta probabilità avrà detto "bhe, dico che è debole ma chiedo di considerarlo come forte!"
Cita messaggio
Così quando lo corregge ti scrive "ma l'HF è un acido debole, esercizio sbagliato"... e ti frega :-@

Agli studenti di terza noi diciamo di impararsi a memoria nomi e formule dei 7 acidi forti:
HBr - HCl - HI - HNO3 - H2SO4 (Ka1) - HClO3 - HClO4

tutti gli altri sono deboli.
È una regola approssimativa, ma utilissima in tante occasioni.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Per quello l'ho riconosciuto :-) Mi sono imparato quegli acidi XD Male che vada, all'esame, glielo chiedo! Se rompe, gli lascio la formula con pKa incognita XD
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)