Esercizi per voi
Adesso ci siamo *clap clap*

L'ultimo calcolo che hai fatto si imposta in un solo passaggio in questo modo:

% p/p slz1 · d slz1 · V1 = %p/p slz2 · d slz2 · V2
37 g · 1,19 g/mL · V1 = 10 g · 1,05 g/mL · 1000 mL
V1 = 238,47 mL di HCl al 37% p/p da diluire fino a 1000 mL

Calcolo che avevo già mostrato alla mia risposta n° 21. ;-)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
NaClO
Se non è già stato postato, proporrei questo metodo:

m slz = (10 g : 37 g) X 1000 ml = 270,2702 g

V slz = 270,2702 g : 1,19 g/ml= 227,11 ml slz

Porre in un matraccio da 1 l 1/2 del volume totale di dH2O 227,11 ml o 270,2702 g di HCl 37%, poi portare a volume.
Non capisco perché non mi viene. Il metodo l'ho preso da pag. L44 di "Immagini della chimica", Zanichelli.
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Spero tu abbia copiato male da quel libro :-(
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Riccardo, hai dimenticato nella tastiera la densità della soluzione 2 da preparare.
Il calcolo da eseguire è:

   

Il che equivale esattamente all'equazione che ho già scritto diverse volte:

   

:-P
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Luisa, non voglio assolutamente mettere in dubbio la tua preparazione (che tra l’altro invidio da morire per la bravura con cui esegui questi calcoli), ma nella pagina non si parla minimamente della densità della soluzione da preparare, nemmeno tra i dati.
Facendolo con il quesito del libro (senza copiarlo, naturalmente...) mi viene...


AllegatiAnteprime
   
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Per forza Riccardo, i testi dei due esercizi sono diversi!!!

Il testo dell'esercizio che hai postato ora esprime la concentrazione della soluzione di partenza in % m/m o p/p (è la stessa grandezza), cioè 37% con d = 1,19 g/mL, mentre la concentrazione della soluzione da preparare è espressa in molarità, 0,1 M:
37% m/m di HCl con d = 1,19 g/mL --> 0,1 M

Il testo dell'esercizio postato da quimico esprime esprime la concentrazione della soluzione di partenza in % m/m o p/p (è la stessa grandezza), cioè 37% con d = 1,19 g/mL, ed anche la concentrazione della soluzione da preparare è espressa in % m/m, cioè 10% con d = 1,05 g/mL (dato che bisogna andare a ricercare su qualche tabella:
37% m/m di HCl con d = 1,19 g/mL --> 10% m/m di HCl con d = 1,05 g/mL
Per poter applicare lo stesso metodo di risoluzione proposto dal libro bisogna trasformare prima di tutto la concentrazione della soluzione da preparare da % m/m a molarità e solo successivamente applicare lo stesso svolgimento del libro:

   

Magia....... il volume della soluzione da prelevare è sempre lo stesso che ormai ho scritto in tutte le salse :-D
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
NaClO
Ah, ora ho capito... non mi trovavo con i volumi...
Utilizzerò il primo metodo da te postato, è il più semplice ed il più scenografico. Grazie ancora!
(e guarda poi che una cosa semplice come la diluizione di una soluzione si è rivelata una cosa abbastanza complessa teoricamente...)
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
4 pagine di discussione per un esercizio che un chimico dovrebbe saper fare ad occhi chiusi non è cosa normale :-( :-( :-(
Questo mi preoccupa molto perché sarà pur vero che il Forum, come alcuni sostengono, sta morendo e che gli "esercizisti" ne abbassano il livello, però non è solo questione di ricevere aiuti per superare un esame, ma di imparare a "far calcoli giusti per costruire un ponte senza che questo crolli".
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
NaClO




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)