Esercizi stechiometria (solubilità, tampone, pH)
Niente mi sono arreso, potrei vedere il tuo procedimento per favore?
Cita messaggio
È un esercizio su una proprietà colligativa: l'abbassamento della pressione di vapore del solvente in una soluzione.
Quando in un solvente volatile (benzene) è presente un soluto solido non volatile (composto incognito), la tensione di vapore della soluzione della soluzione è determinata solo dal solvente volatile.

      
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Grazie mille, ho capito!

Oggi stavo provando a fare questo invece:

La soluzione acquosa di un acido monoprotico debole HA a 25 ° C possiede una pressione osmotica di 1000 torr. 160 ml di questa soluzione vengono titolati con NaOH 0.05 M, di cui occorrono 156.7 ml per raggiungere il punto di equivalenza. Calcola il pH della soluzione al punto di equivalenza.

Sinceramente ho ragionato così: al punto di equivalenza, eq NaOH = eq HA --> eq HA = 7.835 * 10 ^ -3 --> N HA = 0.049 N = M HA = 0.049 M.
Perché ho tutti quei dati dell'acido? Forse per individuare la sua Ka? Probabile...

Pressione osmotica = M * R * T, da quei dati posso semmai ricavare la M che è circa 0.049 come prima (circa...)
Alla fine si tratta di idrolisi se vuole il pH al punto di equivalenza. :o
Cita messaggio
La pressione osmotica di un elettrolita debole dipende dal suo fattore di dissociazione i (o coefficiente di Van't Hoff):
pressione osmotica = M(HA) · i · R · T
Dal coefficiente di Van't Hoff si ricava il grado di dissociazione, da questo la Ka dell'acido e con questa puoi eseguire il calcolo del pH al punto di equivalenza.
A me risultano:
M HA = 0,0490 mol/L
i = 1,098
alfa = 0,0983
Ka = 5,24·10^-4
[A-] al p.e. = 0,0247 mol/L
pH al p.e. = 7,84
Controlla perché ho fatto i calcoli in fretta!!!
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Esercizio:

Qual è il pH da realizzare in soluzione per sciogliere 1 * 10 ^ -2 moli/litro di ipoclorito di Ag (I), se per questo sale Kps = 10 ^ - 18 e per l’acido ipocloroso Ka = 10 ^ - 20.

Scusate... ma non ho fin troppi dati?
Ho Kps, da cui risalgo a [ClO-], posso calcolare il pH dall'idrolisi.
Perché ho anche la concentrazione di AgClO? :O
Cita messaggio
Se la Ks di AgClO(s) è 10^-18, significa che in 1 L soluzione satura acquosa in soluzione ci sono 10^-9 mol/L di ioni Ag+ e di ioni ClO-, ovvero la solubilità massima dell'AgClO in acqua è 10^-9 mol/L, molto minore di 1·10^-2 mol/L di AgClO, quindi si ha:
1·10^-2 - 1·10^-9 = 0,009999999000 mol/L di AgClO solido
Il testo non dice di calcolare il pH della soluzione satura acquosa dall'idrolisi di 10^-9 mol/L di ione ClO-, ma di portare tutto il solido in soluzione per aggiunta di un acido.

I due equilibri da considerare sono:
AgClO(s) <==> Ag+ + ClO-....................Ks = 10^-18
Un aumento della concentrazione idrogenionica fa diminuire la concentrazione di ClO- in base alla reazione:
ClO- + H+ <==> HClO...........................K = 1/Ka controlla il valore di Ka che hai scritto perché dovrebbe essere 4,0·10^-8
Una diminuzione della concentrazione di ClO- sposta l'equilibrio di solubilità del sale poco solubile verso destra, la sua solubilità aumenta e il solido man mano si scioglie.
Il testo ti chiede a quale pH si deve arrivare per sciogliere tutto il solido.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Luigi
La traccia ahimé è "ricopiata bene", avrà sbagliato il docente.
È tratto da un appello passato.

Scusami: "Qual è il pH da realizzare in soluzione per sciogliere 1 * 10 ^ -2 moli/litro di ipoclorito di Ag (I), se per questo sale Kps = 10 ^ - 18 e per l’acido ipocloroso Ka = 10 ^ - 20.".

Io ho AgClO 10^-2 moli totali, da cui 10^-9 moli sono disciolte.
Per cui, 9.999999 * 10 ^ -3 moli = moli non disciolte.

Per cui dovrei far avvenire ciò:
AgClO (s) * equilibrio * Ag+ + ClO-.
iniziali: 9.999999 * 10 ^ -3 moli di AgClO
equilibrio: 9.999999 * 10 ^ -3 moli di Ag(+), 9.999999 * 10 ^ -3 moli di ClO(-).
Per far avvenire ciò l'equilibrio deve spostarsi a destra, sottraendo ClO(-), in modo tale che a fine reazione rimanga una quantità di [ClO(-)] minore uguale di : [ClO(-)] = (Kps/[Mg2+]) = 10^-16.

ClO(-) + H(+) -> HClO
inizialmente ho y di H(+) + ClO(-) 9.999999 * 10 ^ -3 moli.
Finale ho H(+) = y - 9.999999 * 10 ^ -3, 0 di ClO(-), HClO 9.999999 * 10 ^ -3 moli.

E' una reazione spostata a destra perché 1 / Ka >>1.

HClO + H2O *equilibrio* H+ + ClO-
inizialmente ho 9.999999 * 10 ^ -3 moli di HClO, y - 9.999999 * 10 ^ -3 di H+, ClO- 0.
Ai reagenti sottraggo 10^-16, ai prodotti aggiungo 10^-16.

Alla fine ho:
HClO = 9.999999 * 10 ^ -3.
H+ = y - 9.999999 * 10 ^ -3.
ClO- = 10^ - 16.

Per formula inversa trovo y.
Ka = [H+ ] [ClO-] / [HClO] = 10 ^ - 20.
Mi escono numeri abnormi ma secondo me il procedimento è così. :o
(Esercizio un po' inventato, non mi interessano i calcoli ma il ragionamento... )


In più ho altri due dubbietti:

1. Bilanciare la reazione: Fe2+ + MnO4- + H+ = Fe 3+ + Mn2+ + H2O
Calcolare quanti grammi di FeSO4 sono necessari per la riduzione di una quantità di KMnO4 tale da contenere 0.25 g di Mn.

Redox facile da bilanciare, calcolo stechiometrico anche.
Mi turba solo quel "0.25 g di Mn". Io come risalgo alla massa di KMnO4?
Qualche proporzione?

2. Sapendo che il potenziale di riduzione della coppia Cl2 / Cl- è 1.36 V, che il potenziale di riduzione della coppia O2 / H2O in ambiente basico è 0.40 V, stabilire se il cloro gassoso può ossidare l’acqua in ambiente alcalino dopo aver bilanciato la corrispondente reazione di ossidoriduzione: Cl2 + H2O = Cl- + O2.
Io qui calcolo la fem, e poi dico se è un processo spontaneo o meno? Se fem > 0, è spontaneo, altrimenti no..
Gentilissima come sempre <3
Cita messaggio
HClO + H2O *equilibrio* H+ + ClO-
inizialmente ho 9.999999 * 10 ^ -3 moli di HClO, y - 9.999999 * 10 ^ -3 di H+, ClO- 0.
Ai reagenti sottraggo 10^-16, ai prodotti aggiungo 10^-16.
Sbagli qui: ai reagenti sottai 10^-9 e ai prodotti aggiungi 10^-9 perché questa è la [ClO-] che deve rimanere in soluzione per portare il soluzione tutto il solido.
È lo stesso tipo di risoluzione del "famoso" esercizio dell'Mg(OH)2(s) + NH4Cl, infatti ti è scappato un [ClO(-)] = (Kps/[Mg2+]) = 10^-16. ;-)

1. Ti tiro le orecchie!!!
Quante moli di Mn ci sono in 1 mole di KMnO4???

2. Sì. Quale è la redox che avviene???
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Luigi
(2019-01-27, 16:05)LuiCap Ha scritto: HClO + H2O *equilibrio* H+ + ClO-
inizialmente ho 9.999999 * 10 ^ -3 moli di HClO, y - 9.999999 * 10 ^ -3 di H+, ClO- 0.
Ai reagenti sottraggo 10^-16, ai prodotti aggiungo 10^-16.
Sbagli qui: ai reagenti sottai 10^-9 e ai prodotti aggiungi 10^-9 perché questa è la [ClO-] che deve rimanere in soluzione per portare il soluzione tutto il solido.
È lo stesso tipo di risoluzione del "famoso" esercizio dell'Mg(OH)2(s) + NH4Cl, infatti ti è scappato un [ClO(-)] = (Kps/[Mg2+]) = 10^-16. ;-)

1. Ti tiro le orecchie!!!
Quante moli di Mn ci sono in 1 mole di KMnO4???

2. Sì. Quale è la redox che avviene???

Sì, chiedo scusa. E' molto simile all'esercizio di Mg(OH)2 e NH4+ che fecimo tempo fa.

1. Una mole penso *Si guarda intorno*

2. Quella che ho scritto, in cui il cloro si riduce e l'ossigeno si ossida.
Cita messaggio
Ribadisco comunque che l'HClO non può avere una Ka di 10^-20. :-(
Non ho modo di controllare il valore numerico della Ks di AgClO, ma anche quello mi sembra esageratamente basso.

1. Certo!!! n KMnO4 = n Mn

2. Scusa, intendevo dire la redox bilanciata spontanea che avviene.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)