Esercizi sul pH
Buonasera, ho qualche problema nella comprensione dei seguenti esercizi, spero che riusciate a darmi un mano.
1.Sciogliendo (NH4)2SO4 in acqua, il pH sarà:
  • <7
  • 7
  • >7
In questo caso io so già che il pH sarà acido, ma non mi vengono in mente i passaggi per arrivare ad esso (so come effettivamente fare i passaggi, ma non so applicarli, non so se mi spiego...)

2.Sciogliendo CH3COONa in acqua, il pH sarà:
In questo caso son riuscito a ad arrivare al fatto che il pH sarà >7, ma mi sfugge ancora perchè Na non va considerato quando si fanno i passaggi per arrivare appunto a ciò.

Spero mi possate aiutare
Grazie in anticipo
Cita messaggio
1. Il solfato di ammonio, (NH4)2SO4, è un solido che si dissolve in acqua facilmente. Quando vuoi misurare il pH, devi avere soluzioni acquose di un sale per poter dire se tale sale dissolto provocherà diminuzione o aumento del pH neutro dell'acqua. Se non ci sono effetti, il pH resterà neutro.
In questo caso, avendolo messo in acqua,

(NH4)2SO4 ⇄ 2NH4+ + SO42-.

Lo ione ammonio, NH4+, è l'acido coniugato della base debole NH3, quindi quando messo in acqua si instaura il seguente equilibrio:

NH4+ + H2O ⇄ H3O+ + NH3

Errata corrige: anche lo ione solfato, come ben spiegato da LuiCap, è coinvolto nel pH. Vedi sotto la sua spiegazione.

Come puoi vedere, il pH da neutro diventerà acido perché in soluzione aumenta la [H3O+] e il pH da ca. 7 scenderà ad un valore <7, valore che puoi calcolare avendo a disposizione dei dati e applicando la diverse formule del caso.

2. Discorso simile, ma in chiave opposta, puoi farlo con l'acetato di sodio, CH3COONa.
Cosa succedere quando lo metto in acqua?
CH3COONa ⇄ Na+ + CH3COO-.

Lo ione sodio è ione spettatore, puoi anche non considerarlo in quanto non influisce sul pH della soluzione. Invece, lo ione acetato è quello che influisce sul pH. Messo in acqua, si instaura il seguente equilibrio:

CH3COO- + H2O ⇄ CH3COOH + OH-.

Il pH da neutro diventa basico, in quanto si ha aumento del pH perché aumenta la [OH-], il pH da ca. 7 diventerà >7.
Anche qui con gli opportuni dati e calcoli, si può calcolare il pH della soluzione.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
Geber, purtroppo per Edoardo, il pH di una soluzione di (NH4)2SO4 è dovuto sia allo ione ammonio, sia allo ione solfato. ;-)
Questo perché lo ione solfato è la base debole dell'acido debole HSO2-, perciò occorre sonsiderare entrambi gli equilibri in acqua:
NH4+ + H2O <==> NH3 + H3O+...Ka = 5,56·10^-10

SO42- + H2O <==> HSO2- + OH-...Kb = 10^-12

Il pH della soluzione è sicuramente <7 perchè Ka > Kb.
Per rispondere al quesito non è necessario fare i calcoli, ma per approfondimento suo Edoardo ci può sempre provare!!!

Per la soluzione di acetato di sodio il pH è determinato solo dall'idrolisi in acqua dello ione acetato in quanto lo ione sodio (contrariamente a molti altri cationi) è un acido debolissimo, perciò non reagisce con l'acqua ma si limita ad idratarsi.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Geber
Vero che scemo. Sarà stato il mattino presto che non mi ha fatto ragionare che il solfato in acqua cattura un protone e diventa idrogenosolfato. Tamponi questi sconosciuti. Sono fuori giri.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
La soluzione di solfato di ammonio però non è un tampone, perché la coppia acido-base NH4+/SO4-- non è una coppia coniugata. ;-)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Lo so. Ma pensavo agli esercizi del laboratorio dell'università che sfogliavo prima.
So bene che non è un tampone... Ok che sono fuori giri :-D
Ricordavo dell'università una cosa e mi è venuto stupidamente da scrivere.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
Grazie mille a tutti e due per la risposta veloce,
unica domanda che mi è rimasta: come faccio a capire quando uno ione fa da "spettatore"? Come nel caso dello ione sodio sopracitato
Cita messaggio
(2021-01-25, 09:20)LuiCap Ha scritto: ......

SO42- + H2O <==> HSO2- + OH-...Kb = 10^-12

.....

di la verità ..... Lo hai fatto apposta per vedere se stiamo attenti  :-D
 la musica, con i suoi suoni ,riesce ad aprire quella parte del nostro cervello dove sono rinchiusi i nostri ricordi.
"Francy De Pa"
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mr.Hyde per questo post:
LuiCap
LOL non me ne ero accorto.
Sono test per noi, che siamo ancora dopo anni studentelli asd
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Geber per questo post:
Mr.Hyde
(2021-01-25, 10:54)Mr.Hyde Ha scritto: di la verità ..... Lo hai fatto apposta per vedere se stiamo attenti  :-D

Ovvio :-P :-P :-P

Purtroppo la verità è che volevo fare la f... (fenomena) mettendo apici e pedici al posto giusto e mi sono fregata con le mie stesse mani :-D :-D :-D
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Mr.Hyde




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)