Esercizi sull'equilibrio
Esercizio 1
Ad una certa temperatura la costante di equilibrio per la reazione A+B <==> C+D è Kc=49,0.
Se in un contenitore di 2L vengono introdotte 0.400 mol di A e 0.400 mol di B, quali saranno le concentrazioni di tutte le specie presenti all'equilibrio?

[A]=[B]=0.025 M; [C]=[D]=0.175 M


Esercizio 2
Dell'idrogeno e dello iodio vengono mescolati in un contenitore da 1L. Raggiunto l'equilibrio sono presenti le seguenti concentrazioni: [HI]= 0.490 M; [H2]= 0.080 M e [I2]= 0.060 M. Se aggiungiamo successivamente altre 0.300 mol di HI, quali saranno le concentrazioni allorchè sia stato raggiunto il nuovo equilibrio?   H2(g)+I2(g) <==>2HI(g)

[H2]=0.112 M; [I2]=0.092 M; [HI]=0.726 M

Allego il mio tentativo di svolgimento. Nel secondo esercizio non ho calcolato le concentrazioni finali in quanto le x che ho ottenuto sono davvero troppo grandi.

I dati in rosso sono i risultati forniti dalla mia prof.

Grazie mille in anticipo!  Blush


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Santa matematica :-(

      
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
AleG97
[attachment=15201 Ha scritto:LuiCap pid='102078' dateline='1543616833']Santa matematica :-(

Innanzitutto grazie per la disponibilità.

Ho però dei dubbi riguardo al secondo esercizio.
Il primo riguarda la stechiometria, infatti non capisco perchè nella tabella degli equilibri le x sottratte alle moli di H2 e I2 sono uguali a quella di HI. Poichè il rapporto stechiometrico è di 1:2 non dovrebbero essere x/2 le moli sottratte a H2 e I2?

Il secondo dubbio riguarda l'equazione di secondo grado che ho svolto ma che mi risulta differente dalla sua. Mi potrebbe cortesemente dire dove sbaglio?


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Scusami, ti ho fatto perdere del tempo :-P
È solo un errore di trascrizione dalla brutta copia: ho scritto +x, ma in realtà i calcoli li ho svolti con + 2x.
L'equazione da risolvere è dunque:
50,0 = (0,790+2x)^2/(0,080-x)(0,060-x)
50,0 = 0,624 + 3,16x +4x^2/0,0048 - 0,140x + x^2
46,0x^2 + 10,2x -0,384 = 0
x1 = 0,250 mol
x2 = -0,0329 mol
Tieni presente che io svolgo i calcoli con un foglio di calcolo e quindi non faccio arrotondamenti intermedi.

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
AleG97
Perfetto! Ora ho capito bene   :-D
Grazie davvero!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)