Esercizio Solubilità - Precipitazione
Buongiorno vi espongo il testo del problema con una mia risoluzione. 
Il cloruro di piombo(II) è un sale poco solubile con Kps=1,710-5. In 500 mL di soluzione vengono sciolte 0,005 moli di cloruro di calcio, un sale molto solubile. Quante moli di nitrato di piombo (sale molto solubile) occorre aggiungere alla soluzione, perché inizi a precipitare il cloruro di piombo(II)? 

PbCl2 --> Pb2+    +    2Cl-
CaCl2 --> Ca2+    +    2Cl-

[Cl2] =  0.005/0.5= 0.01M

Dalla teoria sappiamo che quando Kps=Qc inizia ad esserci il fenomeno della precipitazione 
Quindi :
Qc= [Pb2+][Cl-]^2 = Kps
1.7 x 10^-5 / (0.0001) = [Pb2+]
[Pb2+]= 0.17M

moli [Pb2+]=M x V = 0.17 x 0.5 = 8.5 x 10^-3


Il problema richiede le moli di Pb(NO3)2 , arrivati a quanto punto come calcolo le moli del composto a partire dalle moli in soluzione dello ione Pb2+ ?

Il risultato è di 1.7x10^-5

Potete gentilmente indicarmi dove commetto l'errore o il passaggio mancante ?
Vi ringrazio.
Cita messaggio
[Cl-]i da CaCl2(aq) = 0,005 mol CaCl2/L · 2 mol Cl- / 1 mol CaCl2 = 0,010 mol Cl-/L
[Pb2+]i = Ks/[Cl-]^2 = 1,7·10^-5/0,010^2 = 0,17 mol/L
n Pb2+ = n Pb(NO3)2 = 0,17 mol/L · 0,500 = 0,085 mol

Non capisco perché viene fornito quel risultato. :-(
O è sbagliato il risultato, o sono sbagliati i dati del testo.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
enzinho
E' un quesito dello scorso esame .
La ringrazio per la risposta .
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)