Esercizio analisi dei medicinali
Salve, posso chiedervi una mano per la risoluzione di questo esercizio?
Mi scuso. 
Provo a spiegare quello che avevo pensato di fare:
calcolo le moli di acido solforico e le moli di alluminio, impostando la reazione e calcolando l'agente limitante, considero le moli che acido che hanno reagito con l'alluminio. Con le moli di acido in accesso sono in grado di calcolare la molarità su un volume su 400 ml. 
Non mi sembra corretto il mio ragionamento e non credo lo sia. 
24:100= x: 88.5 
88.5 g mi viene fuori dalla densità moltiplicata per i ml, 75 ml. 
Quei grammi/pm dell'acido mi danno le moli di acido solforico. Le moli di alluminio sono date da 3.7/pm alluminio. Ora avrei scritto la reazione, quindi:
2Al+3H2SO4---->Al2SO43
L'agente limitante è Al e sottraggo alle moli di acido le moli di alluminio. Il risultato l'ho diviso per i ml della soluzione.
Credo ci sia un errore a monte, credo di non aver capito come muovermi nell'esercizio e di non aver preso proprio in considerazione i rapporti stechiometrici. 
L'esercizio poi mi chiede di trovare il volume di idrossido di ammonio 6 M necessario a far precipitare l'alluminio e a neutralizzare l'acido


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Chiedere è lecito, rispondere è cortesia, a patto che tu prima legga il Regolamento della sezione Esercizi!!!
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
diletta18
1- Hai caricato 3 volte la stessa foto, eliminane due ;-) 2- Sei gentilmente pregata di leggere il regolamento e quindi di proporre una tua risoluzione, altrimenti non avrai risposta e verrà cancellato il thread. 3- Se ti è più comodo, fai o fatti fare lo screen dello schermo con stamp.
Cita messaggio
n Al = 3,70 g / 26,98 g/mol = 0,1371 mol reagente limitante

m slz H2SO4 = 75,0 mL · 1,18 g/mL = 88,5 g slz
m H2SO4 = 88,5 g slz · 24 g H2SO4 / 100 g slz = 21,24 g H2SO4
n H2SO4 = 21,24 g / 98,082 g/mol = 0,2166 mol H2SO4

2 Al + 3 H2SO4 = Al2(SO4)3

2 mol Al : 3 mol H2SO4 = 0,1371 mol Al : x
x = n H2SO4 che reagiscono = 0,2057 mol H2SO4
n H2SO4 in eccesso = 0,2166 - 0,2057 = 0,01085 mol
M H2SO4 libero = 0,01085 mol / 0,400 mL = 0,02711 mol/L

Le reazioni successive sono:

H2SO4 + 2 NH3 --> (NH4)2SO4
Al2(SO4)3 + 6 NH3 + 6 H2O --> 2 Al(OH)3(s) + 3 (NH4)2SO4

Prova ora a svolgere l'ultima parte.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
diletta18
Grazie mille.
Provo a proseguire, cercando sempre una sua guida.
Conosco le moli di H2SO4 liberi che sono pari a 0.01095. Queste moli sono però contenute in 400 ml. Io prelevo da questi 400, 50 ml. Imposto quindi una proporzione e vedo che in 50 ml ho 0.0274 moli che vanno a reagire a questo punto con idrossido di ammonio e attraverso i rapporti stechiometrici calcolo le mole di idrossido di ammonio, moltiplico cioè le moli dell'acido per due. Dovrei fare gli stessi calcoli per il solfato di alluminio, moltiplicando per 6 e ottenendo le moli di idrossido di ammonio. Sommo le moli e divido per 6 M
Non mi trovo, non riesco a capire. Sbaglio i rapporti tra volumi. Il procedimento di prima mi è chiaro ora. Mi ero dimenticata di esplicitare ad inizio discussione che lavoro su 50 ml della soluzione con idrossido di ammonio
Cita messaggio
Il procedimento per calcolare le moli di NH3 che reagiscono con l'eccesso di H2SO4 è corretto, però sbagli i calcoli:
n H2SO4 = 0,01085 mol · 50,0 mL / 400 mL = 0,001356 mol
n NH3 = 0,001356 mol · 2 = 0,002711 mol

Quante moli di Al2(SO4)3 ci sono in 400 mL???
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
diletta18
Secondo 2 Al + 3 H2SO4 = Al2(SO4)3, dovrei ottenere per rapporto stechiometrico con il limitante e quindi con l'alluminio, una quantità di moli di prodotto pari 2:1=0.1371:x
quindi in 400 ml dovrei avere 0.06855 di prodotto o sto sbagliando tutto?
Cita messaggio
Corretto!!!
Ora prova a proseguire fino alla fine.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Salve, grazie mille per la mano che mi avete dato ieri. Sono riuscita a completare l'esercizio e piú tardi cerco di caricarlo completo. Volevo chiedere un confronto anche per quanto riguarda questo quesito. Una soluzione contiene 1.694 mg/ml di CoSO4. Calcolare il volume di EDTA 0.008640 M necessario per titolare 25 ml di questa soluzione. Io avevo pensato di calcolare, impostando una proporzione i grammi e poi le moli di CoSO4. Avrei fatto cosi
1.694:100=x:25. Trovati i mg su 25 ml e dividendole per il peso molecolare, trovo le millimoli dell'acido. Dovrebbero corrispondere alle millimoli di EDTA, dato che questo è in rapporto di 1:1 con i metalli con qui si complessa, e dalle millimoli di EDTA divise per la molaritá ricavo le molli moli. Ho sbagliato, vero?
Cita messaggio
Il procedimento è più o meno corretto, errori grammaticali a parte. :-(
1,694 mg/mL = 1,694 g/L, perciò:
M CoSO4 = 1,694 g/L / 155,00 g/mol = 0,0109 mol/L
n CoSO4 = n EDTA = 0,0109 mol/L · 0,0250 L = 2,73·10^-4 mol
Dividendo le moli di EDTA per la sua molarità trovi il volume in litri.
V EDTA = 2,73·10^-4 mol / 0,008640 mol/L = 0,03162 L = 31,62 mL
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)