Esercizio analisi dei medicinali I
Salve ho risolto questo quesito ma non disponendo dei risultati vorrei un vostro parere, anticipatamente ringrazio tutti coloro che risponderanno!
Calcolare i millilitri di una soluzione di tiocianato d’ammonio (1 ml della quale è equivalente a 5,29 mg di cloruro di sodio) necessari per titolare secondo F.U. 50,0 ml di una soluzione ottenuta sciogliendo in un matraccio da 100 ml 350,0 mg, esattamente pesati di clorobutanolo la cui purezza è del 95,0 %. Si rammenta che la titolazione secondo F.U. del clorobutanolo prevede il trattamento dell'aliquota di soluzione da titolare con della NaOH diluita e successivamente dopo acidificazione con acido nitrico diluito, l'impiego di 50,0 ml di AgNO3 0,1000 N in presenza di 1 ml di dibutilftalato. Descrivere tutte le reazioni della determinazione. 
Ho allegato in formato zip la mia risoluzione: 44,8 ml


Allegati
.zip  compressjpeg.zip (Dimensione: 858.48 KB / Download: 7)
Cita messaggio
Hai sbagliato il calcolo delle moli di ione cloruro che si ottengono dal clorobutanolo e anche la massa molare di quest'ultimo.

n clorobutanolo = 0,3500 g · 95,0 g/100 g / 177,5 g/ mol = 0,001873 in 100 ml
n Cl- da clorobutanolo = 0,001873 mol · 3 = 0,005620 mol in 100 mL = 0,002810 mol in 50,0 mL
n NaCl = n NH4SCN = 5,29·10^-3 g / 58,5 g/mol = 9,043·10^-5 mol/mL = 0,09043 mol/L
n Ag+ = 0,1000 mol/L · 0,0500 L = 0,00500 mol
n SCN- titolazione = n Ag+ - n Cl- da clorobutanolo = 0,00500 - 0,002810 = 0,002190 mol
V SCN- titolazione = 0,002190 mol /0,09043 mol/L = 0,0242 L = 24,2 mL
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Cicciopluto98
Grazie mille, molto gentile!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)