Esercizio dalla resa percentuale alla quantità di partenza di un reagente
Question 
Buonasera a tutti!
Vorrei chiarirmi un dubbio su un certo esercizio:
Data la seguente reazione  Fe2O3+ 3CO -> 2Fe + 3CO2  , sapendo che sono stati ottenuti 4,63kg di Fe e che la resa del processo è stata del 75,5%, determinare la quantità in kg di ossido di ferro da cui si è partiti.

Ho calcolato le moli di ferro (= 82,908 mol) e da ciò ho ricavato le moli di ossido di ferro: 41,454mol = 6,620 kg, non vi riporto i calcoli perchè guardando il procedimento ho visto che sono giusti. Ora mi chiedo come mai l'esercizio non sia finito qui (certo, se mi hanno dato la resa della reazione in qualche calcolo ce la devo mettere :-D ). Infatti dopo mi ritrovo: 6,620*100/75,5 = 8,768 kg (risultato finale) e penso di non aver proprio capito "concettualmente" l'esercizio. Se la reazione è: da 8,768 kg di Fe2O3 ottengo 4,63kg di Fe quelle moli di ossido di ferro ricavate prima cosa sono?
Grazie per la pazienza *Hail*


Cita messaggio
41,454 mol di Fe sono le moli di Fe che si ottengono in pratica, ovvero è la resa pratica in moli anziché in massa. Non serve a niente calcolarle ;-)

Lo svolgimento logico dell'esercizio è questo:
resa teorica in massa = 4630 g Fe · 100/75,5 = 6132 g Fe
resa teorica in moli = 6132 g / 55,845 g/mol = 109,81 mol Fe
n Fe2O3 = n Fe / 2 = 109,81 / 2 = 54,91 mol di Fe2O3 da cui si è partiti
m Fe2o£ = 54,91 mol · 159,69 g/mol = 8768 g Fe2O3 = 8,77 kg Fe2O3
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
lambda




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)