Esercizio di stechiometria
Salve potreste aiutarmi a svolgere questo esercizio ? Grazie

NH4Cl+Ca(OH)2-->NH3+CaCl+H2O
 Il mio testo è questo ma credo che sia sbagliato perchè è impossibile secondo me bilanciarla allora l'ho interpretata così:
NH4Cl+Ca(OH)2-->NH3+CaCl2+H2O
Al posto del CaCl ho messo CaCl2 è sbagliato secondo voi?

poi c'è un altro pezzo:
partendo da 25,0g di NaCl e 25,0g di Ca(OH)2 quanti g di NH3 si formeranno? Come si fa?Potreste spiegarmelo con la soluzione? Grazie, buonasera
Cita messaggio
Per bilanciarla bastano 3 coefficenti stechiometrici:
2 davanti al NH4Cl,
2 davanti a NH3,
2 davanti a H2O


Devi individuare il reagente limitante della reazione chimica.
Innanzitutto trovi il numero di moli dei due reagenti.

Il reagente limitante è il reagente che si esaurisce per primo durante una reazione e, esaurendosi infatti, limita la reazione.
Per individuarlo bisogna mentalmente dividere il numero di moli del primo reagente per il suo coeffic. stechiometrico (ad esempio, n moli NH4Cl / 2) e successivamente dividere il secondo reagente con il suo coeffic stechiometrico (che è 1 in questo caso).
Da questi due rapporti sicuramente individuerai un valore più piccolo: il valore più piccolo ti indicherà il reagente limitante.

Adesso basterà semplicemente impostare la semplice proporzione per individuare il numero di moli di NH3.
Successivamente potrai moltiplicare il numero di moli di NH3 per la sua massa molare ed inviduare i grammi di NH3 formati attraverso questa reazione. :-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Luigi per questo post:
sofi
Salve Luigi 
ma se io bilancio la reazione come ha detto lei rimane sballato un Cl o sbaglio? Grazie
Cita messaggio
Ovvio che non può essere CaCl, ma CaCl2.

I coefficienti stechiometrici che ti ha detto Luigi sono corretti:

2NH4Cl + Ca(OH)2 --> CaCl2 + 2NH3 + 2H2O
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
sofi
La reazione non è NH4Cl+Ca(OH)2 --> NH3+CaCl+H2O ma come ha corretto anche lei è: NH4Cl+Ca(OH)2-->NH3+CaCl2+H2O
Quello che ha scritto l'utente Luigi è corretto. Alla fine si ha: 2 NH4Cl + Ca(OH)2 --> 2NH3 + CaCl2 + 2H2O
La ricerca in fisica ha mostrato, al di là di ogni dubbio, che l'elemento comune soggiacente alla coerenza che si osserva nella stragrande maggioranza dei fenomeni, la cui regolarità e invariabilità hanno consentito la formulazione del postulato di causalità, è il caso. 
-Erwin Schrodinger 
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano thenicktm per questo post:
sofi
ah scusate pensavo si riferisse a quella non corretta, grazie mille
Cita messaggio
Ho provato a risolvere il problema successivo ma non riesco a proseguire, è giusto fin qua? Grazie mille

Numero moli reagenti 
NH4Cl=25g/53,4913=0,4673/2=0,2337
Ca(OH)2=25g/74,0946=0,3374

reagente limitante= NH4Cl

Ma come trovo il numero di moli di CaCl2 se non ho il suo valore in g?
Cita messaggio
Per proseguire nei calcoli devi avere ben chiaro quale significato hanno i coefficienti stechiometrici in una reazione chimica.
Come "leggi a parole" la reazione bilanciata in questione?
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Salve, non ho ben capito la domanda
Cita messaggio
2 moli di ammonio cloruro reagiscono con 1 mole di idrossido di calcio per dare...
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)