Esercizio stechiometria
Una miscela gassosa costituita da 25.0 moli di SO2 e 55.0 moli di O2, raggiunge l’equilibrio a 575 °C secondo la reazione:
SO2(g) + 1/2O2(g) → SO3(g)
Alla pressione di equilibrio P=1.00atm, il 65.0% (in moli) di SO2 è trasformato in SO3. Calcolare la costante di equilibrio Kp e la densità della miscela gassosa all’equilibrio.


   

come ho pensato di risolverlo (allegato), un collega però ha pensato di fare il kc solo con il n di moli e ovviamente si trova un numero diverso dal mio, adesso la mia domanda è, qual'è il modo corretto ? e quando effettivamente (qualora sia corretto il metodo del mio collega) si possono usare le moli e non la molarità nel kc (o keq) ?

inoltre, quando calcolo il volume per trovare la densità (cosa che non ho fatto nell'immagine) utilizzo PV=nRT ma le n che devo considerare in questo caso sono solo quelle dei prodotti ?
Cita messaggio
La tua risoluzione è corretta.
La Kc si calcola sempre con le molarità.
All'equilibrio la miscela gassosa è formata da tutti e tre i gas; per calcolare la densità devi calcolare le corrispondenti masse in grammi moltiplicando le moli all'equilibrio per le rispettive masse molari, sommarle e infine dividere per il volume totale all'equilibrio.
A me risulta:
densità miscela gassosa = 0,672 g/L
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa, Jv_mild




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)