Esercizio sul ph e sulla solubilità
Smile 
Ciao a tutti :-D 
Ho fatto lo scritto di chimica generale e tra pochi giorni ho l'orale :-S 
Mi hanno detto che all'orale chiede la correzione del compito.. non è che mi potreste aiutare con questi due esercizi? Io li ho fatti ma non so se sono giusti O_o  Mi salvereste la vita, davvero!!!

1.Calcolare il ph delle seguenti soluzioni:
a) 15 ml di HCl 0,1M mescolati con 7,5 ml di KOH 0,2M
b) 15 ml di CH3COOH 0,1M mescolati con 10 ml di KOH 0,2M
c) 15 ml di NH3 0,1M mescolati con 10 ml di HNO3 0,2M
d) se alle soluzioni a-c vengono mescolate poche gocce di un indicatore HIn con le seguenti caratteristiche: Pka=8, forma HIn incolore, forma In- rosso, che colore ha la soluzione risultante?
(pKa(CH3COOH)= 4,8) (pKb(NH3)= 4,8)

2.Si consideri CaF2 e AgCl. Determinare quale dei due sali è il più solubile nelle seguenti condizioni:
a) in acqua pure. Calcolare quindi il ph della soluzione risultante
b) in una soluzione di NaCl 10^-2 M. Anche in questo caso calcolare il ph della soluzione risultante.
[Kps (CaF2) = 4,93 x 10^-11]
[Kps (AgCl) = 1,77 x 10^-10]
[Ka (HF) = 6,7 x10^-4]
Cita messaggio
Intanto ti scrivo i risultati dell'esercizio 1; prova a vedere se ti tornano:
a) pH = 7,0
b) pH = 12,3
c) pH = 1,7
d) le soluzioni a e c sono incolori
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
(2016-02-22, 23:32)LuiCap Ha scritto: Intanto ti scrivo i risultati dell'esercizio 1; prova a vedere se ti tornano:
a) pH = 7,0
b) pH = 12,3
c) pH = 1,7
d) le soluzioni a e c sono incolori
Le prime due si  :-D ( la seconda ti viene così perché all' equilibrio rimane solo la base forte e il sale quindi il poh è uguale a meno logaritmo della concentrazione della base all' equilibrio giusto ?)
Il terzo e il quarto non so come si fanno... O_o
Cita messaggio
Sì, il pH 12,3 è determinato solo dall'eccesso di base forte. Il contributo di OH- dovuto all'idrolisi della base debole CH3COO-è praticamente ininfluente.
Il punto c) si risolve come il b), solo che in questo caso, dopo reazione, rimane un eccesso di acido forte e l'acido debole NH4+. Il pH è determinato solo dall'eccesso di acido forte.
Per rispondere al punto d) devi conoscere la teoria degli indicatori acido-base.
In questo caso, essendo pKa di HIn uguale a 8, significa che [In-]/[HIn] = 1, quindi il punto di viraggio dell'indicatore è a pH 8.
Quando [In-]/[HIn] = 0,1 il pH sarà 7 e appare nella sua forma acida incolore.
Quando [In-]/[HIn] = 10 il pH sarà 9 e appare nella sua forma basica rossa.
Tra pH 7 e pH 9 l'indicatore appare in tutte le sfumature di colore intermedie.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
(2016-02-23, 15:36)LuiCap Ha scritto: Sì, il pH 12,3 è determinato solo dall'eccesso di base forte. Il contributo di OH- dovuto all'idrolisi della base debole CH3COO-è praticamente ininfluente.
Il punto c) si risolve come il b), solo che in questo caso, dopo reazione, rimane un eccesso di acido forte e l'acido debole NH4+. Il pH è determinato solo dall'eccesso di acido forte.
Per rispondere al punto d) devi conoscere la teoria degli indicatori acido-base.
In questo caso, essendo pKa di HIn uguale a 8, significa che [In-]/[HIn] = 1, quindi il punto di viraggio dell'indicatore è a pH 8.
Quando [In-]/[HIn] = 0,1 il pH sarà 7 e appare nella sua forma acida incolore.
Quando [In-]/[HIn] = 10 il pH sarà 9 e appare nella sua forma basica rossa.
Tra pH 7 e pH 9 l'indicatore appare in tutte le sfumature di colore intermedie.

Quindi, se ho capito bene, se il pH è minore o uguale a 7 l'indicatore è incolore (in questo caso nel punto a e nel punto c); se il pH è maggiore di 9 allora è rosso (in questo caso nel punto b) è giusto?
Cita messaggio
(2016-02-22, 23:32)LuiCap Ha scritto: Intanto ti scrivo i risultati dell'esercizio 1; prova a vedere se ti tornano:
a) pH = 7,0
b) pH = 12,3
c) pH = 1,7
d) le soluzioni a e c sono incolori

Comunque, per quanti riguarda l'altro esercizio.
Ho trovato la solubilità di Caf2 in acqua pura (pari a 2,3x10^-4) e il suo pH che è uguale a 8,77. Poi ho trovato la solubilità di AgCl (pari a 1,33x10^-5) e il suo pH che è 7.
Nella seconda parte ( dove vengono disciolti in NaCl) ho trovato la solubilità di AgCl (pari a 1,7x10^-8) ( non so se è giusto) e anche qui il pH dovrebbe essere 7; mentre per CaF2 non sono riuscita a trovare nè la solubilità nè il pH. Mi potresti aiutare? :-) :-) :-) :-) :-)
Cita messaggio
Esercizio 1

   

Esercizio 2
Per calcolare la solubilità di CaF2 in presenza di un elettrolita inerte come NaCl, occorre conoscere i coefficienti di attività di Ca2+ e di F- alla forza ionica della soluzione.
Sono valori tabulati che non vedo tra i tuoi dati.
Io so risolverlo in questo modo.

      

      
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)