Estrazione palladio da carbone attivo
Ok perfetto.. Comunque a me i teressava sapere se esisteva un metodo veloce per il tutto.. ed anche non troppo esoso visto la quantita.. per quanto riguarda la separazione descritta da nacio io dubito si possa attuare.. ci sarebbe troppa dispersione
Cita messaggio
(2017-09-26, 07:53)TrevizeGolanCz Ha scritto: Direttamente dalla prima pagina di ricerca di Google:

https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&...SPjL-E0W-Q

HCl + H2O2 per la dissoluzione del Pd, acido formico per la precipitazione.

Diciamo che trattare 20 kg di materiale non è comunque uno scherzo :/...dovrai sicuramente fare porzioni da 1 o 2 etti...

Per NaClO: come pensi di poter costruire l'accrocchio? L'argilla lasciala stare che ci sono sicuramente alternative più valide, ma poi come pensi di isolarlo il crogiolo dato che hai detto che vuoi mantenerlo a basse pressioni?

Non è attuabile.
 Questo processo lasciamolo fare dalle industrie asd
Nulla si CREA, nulla si DISTRUGGE -Democrito & Lavoisier-
Cita messaggio
Perché alle industrie?😅

L unica sembrerebbe andare di cannello.. ma non vorrei si sisperdesse il tutto
Cita messaggio
Il processo da me illustrato è utile su piccola scala, per 20g si per 20Kg no😂
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio
Già,non ci avevo pensato...
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Perché? Quella da me proposta mi pare alquanto fattibile, come ha detto anche il Chimico Modenese il cannello va bene per piccole quantità, voglio vederti far scomparire per magia quasi 20 chili di carbone.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano TrevizeGolanCz per questo post:
NaClO
Signori, lavorare con quantità così grandi è veramente infattibile: dover portare in soluzione 20 kg di carbone richiede una quantità enorme di acido, anche se lo fai in più riprese... È quasi impensabile anche in un laboratorio chimico!
Facendolo su una porzione di 200 g puoi avere dei buoni risultati, a parer mio, ottenendo anche una discreta quantità di metallo, se operi in maniera "pulita e precisa"... Ma, ripeto, volerlo fare sull'intero bulk mi pare veramente una perdita di tempo, risorse ed energie... Senza contare gli scarti di lavorazione che di certo dei trattare con riguardo ed i rischi connessi a lavorare con grandi volumi! 
Naturalmente, non voglio tarpare le ali a nessuno... E se ci riesci, mi farebbe molto piacere vedere il tuo palladio da carbone :-)

Egle
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Egle per questo post:
NaClO
Non bisogna portare in soluzione tutto quel carbone, basta sciogliere il palladio! Il carbone lo si rimuove per filtrazione. Anche perchè il carbonio amorfo viene attaccato giusto da H2SO4+H2O2 e pochi altri.
PS: Ivanitas vero che una volta estratto ne regali un po' a tutti quelli che hanno contribuito?!?!   :-P  asd
"Il problema se nell'universo esista vita intelligente dipende, in ultima analisi, da quanto intelligente sia tale vita".
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Matteo2000 per questo post:
NaClO
Matteo.. guarda esistono le poste per qualcosa😅😂.. sciogliere il palladio senza aver rimosso il carbone?
Rage era proprio quello il mio dubbio.. 20kg sono tanti e vorrei trovare un modo non troppo esoso😅
Cita messaggio
Te di dove sei :-P ? Perché potrei effettuare una prova e vedere se il metodo è abbastanza pratico.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)