Fornelletto strano
Da un laboratorio dismesso ho recuperato vario materiale, tra cui un fornelletto, penso ad alcool, ma di foggia strana.

Lo stoppino ha forma circolare, penso che i vapori dell'alcool escano dai buchini che vi sono, creando così una fiamma circolare, ma vuota all'interno.

Ad ogni modo le mie sono solo supposizioni, in realtà non ho la più pallida idea di cosa sia, a cosa serva e come funziona. O_o

Oltre tutto, se l'alcool va messo dentro la cavità centrale, come mai non prende fuoco ? Misteri !

Cordiali saluti


AllegatiAnteprime
      
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
E' un normale bruciatore da fornello trangia.

L'alcool va messo nel mezzo e acceso nel mezzo. Non appena la latta inizia a scaldarsi l'alcool inizia a vaporizzare e ad uscire a fiamma gassosa dai forellini circolari. E' un ottimo scaldavivande, fa bollire un litro d'acqua in 3-5 minuti. Esperienza personale.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano arkypita per questo post:
Enotria
Bravissimo, e pensare che da tempo cercavo un piccolo fornello d'emergenza: l'avevo già in casa e non lo sapevo.

Sto solo pensando che l'alcol in un fornello mi fa un po' paura, troppo volatile e pericoloso, sai mica se può andare anche con altri combustibili più sicuri, tipo kerosene o, meglio, quello usato nelle stufette senza tubo, credo sia olio di paraffina.

Cordiali saluti
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
(2012-01-11, 10:53)Enotria Ha scritto: Sto solo pensando che l'alcol in un fornello mi fa un po' paura, troppo volatile e pericoloso, sai mica se può andare anche con altri combustibili più sicuri, tipo kerosene o, meglio, quello usato nelle stufette senza tubo, credo sia olio di paraffina.

Questo tipo di fornello va solo ad alcool (etilico, metilico, propilico, isopropilico... dipende da cosa trovi nel paese in cui lo usi, l'alcool rosa esiste praticamente solo in italia).
Se lo rovesci può essere pericoloso. Ad ogni modo la sua dotazione standard prevede una base di appoggio che lo solleva da terra e lo rende molto stabile.

Vedi: http://adventuresinstoving.blogspot.com/...ia-27.html

Le precauzioni da usare per questo bruciatore sono
- non caricare troppo alcool
- a fine cottura consumare tutto l'alcool lasciandolo bruciare
- se l'alcool finisce troppo presto, assicurarsi che la fiamma sia spenta davvero (anche chiudendolo col suo tappo) e aspettare qualche momento prima di ricaricare alcool.

Mentre precauzione generica per tutti i fornelli da campeggio è quella di non appoggiarli su base traballante o su materiale facilmente ignibile (non su foglie come mostra il sito che ho linkato!).

Resta comunque un fornello molto sicuro.

Esistono anche bruciatori "all-mode" in grado di bruciare qualsiasi tipo di combustibile (kerosene, nafta, diesel, benzina verde, grappa, piscio) solo che sono molto più complicati strutturalmente. Prevedono un serbatoio, una pompa e un circuito di pre-riscaldamento e vaporizzazione del combustibile. E costano molto!!!
(2012-01-11, 10:53)Enotria Ha scritto: Bravissimo, e pensare che da tempo cercavo un piccolo fornello d'emergenza: l'avevo già in casa e non lo sapevo.

Aggiungo una nota: questo fornelletto mi ha salvato la vita una settimana fa quando, colto in montagna da una bufera imprevista, mi sono potuto scaldare accendendo un fuoco grazie ad un fazzoletto imbevuto d'alcool e le scintille di un acciarino. Probabilmente non sarà lo stesso tipo di "emergenza" di cui parli tu, ma non credo che accendere della paraffina in quella situazione sarebbe stato altrettanto facile.


Posto anche questo sito interessante da cui si può capire il principio di funzionamento.

http://en.wikipedia.org/wiki/Beverage_can_stove
Cita messaggio
C'è qualcosa su questo argomento anche qua se ti interessa..
http://myttex.net/forum/Thread-Un-alcool...tto?page=3
Soptrtutto la foto del mio ..Hihi.


Cita messaggio
Si costruisce con due lattine di CocaCola o equivalenti... ed è gratis!

Io ne ho costruiti diversi modelli, compreso uno in cui l'alcool va in pressione ed ha bisogno di essere riscaldato esternamente per partire.

Scalda comunque molto di più ed utilizza combustibile gratis (legna di qualunque tipo) un fornelletto inverso a gas di pirolisi... davvero una BOMBA! Quando parte fa bollire acqua in un baleno! La versione motorizzata (con una ventola per aria forzata) è davvero efficientissima!

Ciao!
"Nell’ambito della realtà le cui connessioni sono formulate dalla teoria quantistica, le leggi naturali non conducono quindi ad una completa determinazione di ciò che accade nello spazio e nel tempo; l’accadere è piuttosto rimesso al gioco del caso"
Cita messaggio
Perbacco ero convinto di aver postato dei video molto ben fatti su come fare questi fornelli... non li trovo,mi sa che probabilmente li avevo mandati solo in privato a Nexus.
Forse i post su i video non c'era ancora.. Mah mistero.


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)