Forza di un acido?
Salve ragazzi!
Per favore qualcuno potrebbe spiegarmi cosa si intende per forza di un acido?Potrebbe essere una domanda anche troppo banale però non riesco togliermi questo dubbio!
La differenza tra acido debole e uno forte penso di averla capita ma ad esempio l'elettronegatività riveste un ruolo nel determinare se un acido è più forte di un altro.... ed anche il numero di ossidazione(più è elevato e più è forte l'acido) come mai?
Grazie.
Cita messaggio
Numero di ossidazione di chi?Cosa sai sull'elettronegatività?
Con acidi organici mai sentito parlare di effetto induttivo ad esempio?
La ricerca in fisica ha mostrato, al di là di ogni dubbio, che l'elemento comune soggiacente alla coerenza che si osserva nella stragrande maggioranza dei fenomeni, la cui regolarità e invariabilità hanno consentito la formulazione del postulato di causalità, è il caso. 
-Erwin Schrodinger 
Cita messaggio
(2016-01-29, 17:42)thenicktm Ha scritto: Numero di ossidazione di chi?Cosa sai sull'elettronegatività?
Con acidi organici mai sentito parlare di effetto induttivo ad esempio?

Numero di ossidazione di Ossiacidi.
Effetto induttivo non lo conosco.
Sull'elettronegatività so che è caratterizzata dall'affinità elettronica ed energia di ionizzazione degli atomi e posso determinare il tipo di legame tra due atomi con la differenza di elettronegatività, aggiungo solo che un atomo più elettronegativo attrae verso di sè gli elettroni
Cita messaggio
A livello teorico, di per se, un acido potrebbe essere anfotero perchè se ragioni, dire che HCl è un acido forte si ma rispetto a cosa? Quando si fa reagire l'HCl in acqua quest'ultima viene detto che ha una proprietà/effetto livellante ovvero la capacità di far apparire tali acidi come forti reagendoli in acqua e quindi ionizzandosi completamente.
Inoltre c'è da considerare che la molecola di un acido una volta sciolta in acqua liberi protoni H+ in base alla polarità del legame H-A e alla sua forza di legame
Tanto più debole è la forza che lega H-A e tanto più probabile sarà la rottura di questo legame.
Negli ossiacidi con numero di O fisso, quindi HIO, HClO, HBrO la forza dell'acido è tanto più forte quanto è l'elettronegatività del non metallo: HClO > HBrO > HIO
Prova ad esempio adesso a disegnare le formule di struttura di HClO, HClO2, HClO3, HClO4 e prova a ragionare quale sarà tra di loro l'acido più forte, quindi quello che in acqua sarà completamente dissociato
La ricerca in fisica ha mostrato, al di là di ogni dubbio, che l'elemento comune soggiacente alla coerenza che si osserva nella stragrande maggioranza dei fenomeni, la cui regolarità e invariabilità hanno consentito la formulazione del postulato di causalità, è il caso. 
-Erwin Schrodinger 
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano thenicktm per questo post:
R4z0r
Grazie mille ora è tutto più chiaro!
Cita messaggio
Niente, spero tu abbia capito anche nell'ultima riga cosa intendessi dire, comunque ovviamente è più forte HClO4 se disegni la formula di struttura te ne accorgi anche rispetto agli altri. Se hai altri dubbi non esitare a chiedere
La ricerca in fisica ha mostrato, al di là di ogni dubbio, che l'elemento comune soggiacente alla coerenza che si osserva nella stragrande maggioranza dei fenomeni, la cui regolarità e invariabilità hanno consentito la formulazione del postulato di causalità, è il caso. 
-Erwin Schrodinger 
Cita messaggio
(2016-01-30, 14:44)thenicktm Ha scritto: Niente, spero tu abbia capito anche nell'ultima riga cosa intendessi dire, comunque ovviamente è più forte HClO4 se disegni la formula di struttura te ne accorgi anche rispetto agli altri. Se hai altri dubbi non esitare a chiedere

Sisi me ne sono accorto subito appena ho finito di disegnarle.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)