Frazioni molari ad equilibrio raggiunto
In un recipiente di un litro vengono introdotti 1.0 mol di Cl2, 1.0 mol di PCl3 e 1.0 mol di PCl5.

Sapendo che a 250°C il sistema è caratterizzato dal seguente equilibrio (Kc=0,13)
PCl5 (g) --> Cl2 (g) + PCl3 (g) 
            <--

calcolare le frazioni molari di tutte le specie ad equilibrio raggiunto.

Buon pomeriggio. Mi sto esercitando sugli equilibri e mi sono imbattuto in questo esercizio che non riesco a risolvere.
Provo a compilare la tabella
                               PCl5          Cl2          PCl3
moli iniziali                  1              1             1
moli formate               0              x              x
moli consumate           x              0              0
moli all'equilibrio         1-x           1+x         1+x

Poi potrei calcolare la x attraverso la formula Kc e, una volta ottenute le moli all'equilibrio, calcolare le frazioni molari dividendo le moli i-me all'equilibrio dei vari elementi diviso quelle totali.
Potreste dirmi se, almeno a livello di ragionamento, è corretto? Se lo fosse, potrei avere qualche input sulla costruzione della tabella?

Mille grazie.
Cita messaggio
Il ragionamento è corretto, così come la tabella che hai costruito. Quindi l'equazione da risolvere è:
0,13 = (1+x)^2 / (1-x)
Risolvendo:
x = -0,551 mol
All'equilibrio:
n PCl5 = 1-0,551 = 1,55 mol
n PCl3 = n Cl2 = 0,449 mol
Verifica:
Kc = 0,449^2 / 1,55 = 0,130.................OK!!!

n totali = 1,55 + 0,449 + 0,449 = 2,45 mol
X PCl5 = 1,55 mol / 2,45 mol = 0,633
X PCl3 = X Cl2 = 0,449 mol / 2,45 mol = 0,183
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Gianni10
Uh vero, la verifica può tornarmi utile. 
Grazie per la sua disponibilità!
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)