Ghiaccio istantaneo riattivabile
Ciao a tutti, avrei bisogno della mano di un chimico per risolvere un problema. Vorrei sapere se il processo di trasformazione del giaccio istantaneo è reversibile, se si può allungarene i tempi o abbassare le temperature e, se fosse possibile, per quanto tempo e fino a che temperatura. Ciao e grazie anticipatamente.
Cita messaggio
Ghiaccio istantaneo intendi i sacchetti Che si attivano premendo al Centro?
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
Ciao, si. Ho letto che dovrebbe essere nitrato e acqua.... vorrei capire se è vero e se si può farla evaporare e ripetere il processo di raffreddamento. Ho zero nozioni di chimica e vorrei capire se è un processo reversibile e riproducibile, magari aggiungendo nuovamente acqua.
Se si può allungarne i tempi o abbassare la temperatura e, nel caso in cui fosse possibile, per quanto tempo. Ciao e grazie.
Cita messaggio
Esatto, è solitamente nitrato di ammonio e acqua. Dovresti riuscire a recuperare il sale, dato Che non avviene nessuna reazione effettivamente, il sale si solubilizza.
Potresti provare a cristallizzare il sale portando la soluzione a bollore e facendola diventare densa.
A cosa ti serve allungarne i tempi?
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano RhOBErThO per questo post:
ClarkGheibol
Ciao, premetto che non capisco nulla di chimica, quindi non ho chiari i processi che creano la trasformazione del nitrato in ghiaccio...
Quindi riscaldando il composto e facendo evaporare l'acqua, riaggiungendola in una secondo momento, si potrebbe ricreare il processo dallo stesso composto? E che temperature sevirebbero a farlo ricristallizzare? Si potrebbe fare semplicemente lasciandolo seccare al sole? Quanto ci vorrebbe? Si potrebbe allungare i tempi di durata, magari abbassandone la temperatura o allungandolo con un elemento, compatibile con la ricristallizzazione, che ne rallenta lo scongelamento? Dovrei allungare i tempi il più possibile, visto che i 10 minuti classici del sacchetto non sono sufficienti. Ciao e grazie dell'aiuto
P.S. ma se scaldo na soluzione col nitrato di ammonio non salto in aria?
Cita messaggio
Nel cosidetto "ghiaccio istantaneo" ci sono due sacchetti. Uno contiene solitamente del nitrato di ammonio, l'altro dell'acqua. Quando l'involucro dei sacchetti viene rotto e si permette ai contenuti di miscelarsi il processo di dissoluzione genera il freddo. Recuperare il sale dovrebbe essere piuttosto facile. È vero che il sale è deliquescente,  ma se lo si lascia al sole estivo secca abbastanza bene. Meglio evitare il riscaldamento su piastra per evitare la sua possibile decomposizione. 

Il processo che genera il freddo non è  rallentabile,  ne è possibile ottenere temperature diverse a meno di cambiare il tipo di sale. Ci sono sostanze e solventi diversi dall'acqua con i quali si possono ottenere temperature assai basse.

Saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
ClarkGheibol, NaClO
Mario, quello Che intendi tu non è il funzionamento dello scaldamani con acetato di sodio?
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano RhOBErThO per questo post:
Mario
Grazie per avermi segnalato l'errore. Ho provveduto alle correzioni Blush

Saluti
Mario

Cita messaggio
Ciao ragazzi grazie dell'aiuto, che altro tipo di sale si potrebbe usare e che solventi (sempre che evaporino al sole)? È facile realizzare il composto per creare il ghiaccio? Quali sostenze contiene? Grazie dell'aiuto
Cita messaggio
Ricordo che di ghiaccio non se ne forma mai, la dissoluzione del sale richiede energia che viene sottratta all'ambiente circostante: niente si congela, niente si scongela tutto si raffredda
Cordiali saluti,
Edoardo 


"Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e sulla prima ho dei dubbi"  (A.Einstein)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)