Help reazione di coupling
Sad 
Ciao tutti!
Avrei bisogno di un aiuto.. Stavo vedendo la sintesi del Rizatriptan e mi porta, per la formazione dell'indolo, una reazione di coupling tra una iodoanilina ed un alchino, con Pd(OCOCH3)2. 
Qualcuno sarebbe così gentile da spiegarmi il meccanismo di reazione? Non riesco a venirne a capo.. non capisco perchè usando l'alchino non usi le condizioni di Sonogashira. azz! (nell'allegato è presente la foto)
Cita messaggio
Potresti mostrarci meglio la reazione ?
" Trasformare rifiuti in risorse "

https://www.youtube.com/watch?v=yNikr1W5zWk
Cita messaggio
Non so che schema di sintesi stai usando visto che non l'hai né specificato né inserito. E ce ne sono diversi.
Non è che sia obbligatorio l'uso della Sonogashira. Io ci ho fatto la tesi su tale reazione. La scelta di una reazione di coupling rispetto ad un'altra risiede in così tanti fattori che sinceramente non saprei dire perché qui hanno usato una reazione piuttosto che un'altra.
E questa cosa che quando uno vede un alchino subito pensa alla Sonogashira è una questione che si porta dietro tale reazione asd
Comunque immagino tu stia parlando della sintesi dell'indolo proposta da Larock, giusto? È una reazione di eteroannulazione in quanto si ciclizza e si crea un legame C-eteroatomo (in questo caso azoto).

La reazione procede secondo i seguenti passaggi:
Il Pd(OAc)2 viene ridotto a Pd(0).
Avviene coordinazione dello ione cloruro a formare un palladio zerovalente col cloruro come ligando.
La o-iodoanilina subisce addizione ossidativa al Pd(II).
L'alchino coordina il Pd(II) tramite scambio di ligandi.
Una migrazione inserzione porta l'alchino a subire una inserzione syn regioselettiva nel legame arile palladio. La regioselettività è determinata durante questo passaggio.
L'atomo di azoto sostituisce l'alogenuro nell'intermedio vinile palladio risultante formando un anello a sei termini eteroatomico contenente palladio (palladaciclo).
Il centro Pd(II) subisce eliminazione riduttiva a formare l'indolo rigenerando il Pd(0) che può quindi essere riciclato nel processo catalitico a formare nuovo indolo.


AllegatiAnteprime
   
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
Non vedo perchè stia in questa sezione :S Sposto
Cita messaggio
Non ho manco visto in che sezione era asd ero troppo preso a rispondere.
Dove era?
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
Sintesi Organo-metalli, ma era chiaramente una svista ;-)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)