Hot Ice alternativo
Salve gente, voglio mettervi al corrente di qualcosa che ho notato ieri notte durante una delle mie n-mila cristallizzazioni. Ho sintetizzato del comune solfato di sodio, ne ho fatto una soluzione satura... messa ad ebollizione ci ha messo circa 30 minuti ad iniziare a bollire (circa 200 ml di volume) il chè mi è sembrato strano, comunque ho subito spento il gas e ho messo a raffreddare. Successivamente ho inserito a bagno di ghiaccio il beacker per circa un ora e di cristalli nemmeno l'ombra... quando ho deciso di versare il contenuto del liquido in un altro beacker la sorpresa, si è cristallizzato all'istante sotto i miei occhi increduli... ho detto "caz..spita". Ho ripetuto tutto il procedimento daccapo e si è riverificato questo fenomeno. Si potrà ripetere questo fenomeno anche con altri sali sovrassaturi? Con il NaSO4 funziona molto bene, a breve un piccolo filmato. Per vedere l'effetto è molto più semplice e fattibile al volo in casa, chi non ha del disgorgante al 98 % H2SO4 e una confezione di bicarbonato di sodio? asd asd asd

Stay tuned :-P
Cita messaggio
Questa reazione è molto bella!!!!Ma sicuramente è molto più conosciuta per l'uso di CH3COONa,il principio in linea di massima è quello della sovrasaturazione,ovvero si solubilizza un sale in acqua calda,la solubilità di quasi tutti i sali in H2O calda aumenta,(si può notare molto bene nei grafici)
la soluzione raffrendandosi,diventa sovrasatura,cioè vi è del sale solubilizzato oltre il livello di saturazione a temperatura ambiente ES: sale X sol:1000g/l a T 90 C°...e 500g/l a 20 C°, raffreddandola avremo 500 g di sale X di sovrasutarione...sono proprio questi grammi in eccesso che cristallizzano,in genere se la soluzione non è troppo sovrasaturata, basta aggiungere un piccolissimo cristallo per fare partire la cristallizazione,se invece è "troppo" sovrassatura si cristallizza da solo per semplice raffreddamento (esperienza personale con acetato di sodio)

Mi è capitato anche un fenomeno simile con KNO3...solo che mentre CH3COONa cristallizza in modo "amorfo" il KNO3 fa dei cristalli a forma di "spine", anche se non so dirti di più dato che mi è capitato una sola volta e per sbaglioasd

allego un video spero sia stato utile
http://www.youtube.com/watch?v=omezbP7Rmpk

PS ecco ho anche trovato una tabella...nota la curva del KNO3 è simile a CH3COONa
http://www.galenotech.org/biofarmac/solub_temp.gif
In physica veritas!
Cita messaggio
Anche composti organici, come acetofenone e acido acetico, hanno lo stesso comportamento; basta raffreddarli in un contenitore perfettamente pulito al di sotto del punto di congelamento e poi "pizzicarli" con un ago per innescarne la cristallizzazione.
Cita messaggio
(2010-11-18, 18:19)Max Fritz Ha scritto: Anche composti inorganici, come acetofenone e acido acetico
Inorganici??O_o
In physica veritas!
Cita messaggio
inorganici l'acetico e l'acetofenone???
stessa cosa per il butirrico e per il caproico, esperienza personale.
Cita messaggio
Scusate... oggi sono fuso, pardon azz!

EDIT: ho corretto; magari un giorno di questi provo col butirrico.
Cita messaggio
(2010-11-18, 18:26)NaClO3 Ha scritto: inorganici l'acetico e l'acetofenone???
stessa cosa per il butirrico e per il caproico, esperienza personale.
Anche gli acidi organici liquidi a T ambiente???? acetico lo posso immaginare e anche formico...ma da C3 C 4 in poi cristallizzano pure???cioè come???O_oO_oO_o
In physica veritas!
Cita messaggio
Basta portarli al di sotto del punto di congelamento, come ho scritto prima... Nessuno ha detto di farli congelare a t. ambiente.
Comunque, torniamo all'inorganica va...
Cita messaggio
bè, sotto una determinata t° sono solidi e cristallizzano se raffreddati sotto tale t°.
per esperienza personale so che butirrico, caproico, caprinico, capronico e caprinico alla temperatura del magazzino del posto ove lavoravo, erano liquidi. trasferiti all'esterno cristallizzavano, altri invece rimanevano liquidi, una volta mi è capitato di dover versare dell'acido caproico dalla sua tanica, è sul fondo del contenitore dove ho versato, mi si è formato un grumo di acido caproico solido.
Cita messaggio
Clorato, ma quanti greggi avete da quelle parti per avere tutte quelle taniche di acidi C6-C8-C10? :-P :-P
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)