Il cherosene
Salve :-)
In molti procedimenti e reazioni ho riscontrato spesso l'utilizzo di solventi organici quali cherosene, diesel, esano etc. 
In particolar modo mi interesso del cherosene (visto che in statistiche è quello che ce le ha più alte) e volevo sapere due cosette se qualcuno ha due minuti. 
-Quando utilizziamo del cherosene come solvente in una reazione, intendiamo che immettiamo una soluzione perlopiù inerte?
-Spesso sento dire cherosene o paraffina in generale, ma di tipi e qualità ce ne sono diversi, e cercando ho trovato anche cose come il suo olio (usato industrialmente o per cosmetica/farmacia). Sapete dirmi come si chiama propriamente il cherosene utilizzato in laboratorio? e farmi un esempio (link o visivo) di come o con quale nome viene venduto "commercialmente?"
Grazie
Cita messaggio
Se tu avessi letto il regolamento... Sposto e warno.
Cita messaggio
Guarda ti sconsiglio l'utilizzo del cherosene come solvente per la maggior parte delle reazioni.
Possiamo sapere QUALE reazione vuoi fare in particolare? Così magari possiamo esserti di miglior aiuto :-)
COCl2
[tossico]
R: 26-34

La chimica organica e' la chimica dei composti del carbonio. La biochimica e' lo studio dei composti del carbonio che strisciano. (Mike Adams)
Cita messaggio
Non ho ben capito cosa ho infranto però vabbè.
Sinceramente non avevo intenzione di utilizzarlo e non ho reazioni ben precise. Ho solo letto qua e la (se devo fare un esempio su chimica-online leggendo qualcosa sui composti aromatici) che alcune possono richiedere l'uso cherosene, diesel o cicloesano come solvente e mi interessava più che altro sapere se sono i normali diesel e cherosene che possiamo rudimentalmente trovare al distributore o sono soluzioni più particolari, e soprattutto quale funzione hanno.
Cita messaggio
Dipende, solvente per cosa?
Hai postato una richiesta nel posto sbagliato.
Cita messaggio
Ah ok, chiedo venia per questo.
Come detto sopra non ho in mente esempi sperimentali precisi e chiedevo solo delle note generali. Nel caso provvedo a trovare un esempio al più presto, così da dare un idea più precisa.
Cita messaggio
Ok
Di reazioni nel vero senso della parola non ho trovato molto. Anzi pochissimi procedimenti ben descritti.
Ritorno al mio primo dubbio attraverso a studio che parla di una separazione di n-alcani facendo interagire urea e cherosene. Però a quanto ne so il cherosene rimane sempre della stessa famiglia del diesel e altri composti organici, che dovrebbero funzionare nello stesso modo no? Inoltre sembra come se l'urea reagisse nel cherosene senza alterazioni significative non so se mi spiego, come se fosse una specie di liquido di coltura per questa.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)