Il laboratorio di Zolghetti :O
Quando sono su un certo computer non mi si aprono le immagini e vedo solo le famigerate crocette, :-@ non so perchè.
Stasera uso un altro PC, me le guardo con calma e poi aggiorno qui...
Cita messaggio
Caro Quimico,
ti risponderemmo più volentieri se adottassi il VOI e non il LEI quando ti rivolgi alla NOSTRA onorevolissima persona...*Si guarda intorno*

Ho poche cose organometalliche: nichelio tetracarbonile, molibedeno esacarbonile, ferrocene, qualche metalloproteina (anche se in questo caso la definizione di organometallo va un po' stretta...), qualche aril-litio e gli immancabili reattivi di Grignard (potenziali, perchè li sintetizzo quando occorrono).
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
capisco... grazie per la risposta...
ah i metallo carbonili... interessanti et utili...
in effetti metalloproteine son organometallici come me asd
arillitio e grignard mi escono dagli occhi...
anche se è mooolto raro debba prepararli
Cita messaggio
Lo immaginavo, voi avete una repulsione innata per il mondo del biologico, ma ammetto la mia forzatura.:-P
Sapevo anche che ti avrei deluso. Non ho che veleni naturali e coloranti nel mio "mondo" suis generis...
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
non mi hai per niente deluso... anzi mi affascina tutto ciò che gravita attorno a te...
noi? chimici? organici? organometallici? asd
no beh a me bioinorganica piace... anche se è abbastanza di nicchia come branca...
ho libro della Wiley da qualche parte asd sarà zona Organometallics ;-)
anni fa non sapevo manco esistesse istochimica...
la cosa che odio è che oggi è tutto pronto... a me piace far da me :-(
Cita messaggio
Sì, concordo, anche se si dice in giro che a fare da sè, si diventa ciechi...ma è soltanto una leggenda metropolitana.

L'istochimica è molto più vicina a me, per passione e per lavoro, rispetto alla chimica organometallica, di cui so poco o nulla (vecchi ricordi di università...).

Sì, alludevo a voi chimici. *Fischietta*
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
nooo diventerò cieco :-( mmh un po' miope lo son già, spero di non peggiorare...

di istochimica io non so nulla... non so manco dove cercare... qualche dritta? grazie

ma ce l'hanno sempre con noi chimici? che palle! dovrebbero trattarci meglio e non come appestati, strani esseri che vivono in antri... almeno quando ci chiamano alchimisti, ne sono onorato asd

saluti
Cita messaggio
Esistono un sacco di lavori sull'istochimica. Posso consigliarti un libro chiaro e completo sull'argomento: "Manuale di istochimica" di E. Bonucci, EDI-Lombardo - Roma (la mia edizione è del 1990, credo ne esistano di più recenti). Tieni presente però che le tecniche puramente chimiche sono ora tendenzialmente superate da quelle immunologiche (con l'uso di anticorpi monoclonali), quindi l'istochimica si sta gradualmente trasformando in immunoistochimica. Ecco perchè è meglio un vecchio libro, ma di tecniche prettamente chimiche.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Lo sapevo che Zolgh mette ogni tanto quella roba lì per generare la mia invidia... lo sapevo! !@#!# >_>
Mi tocca poi fare come i RIS di Parma per cercare di leggere tra le etichette che sembrano quelle delle bottiglie di barolo del 1948 asd
Però le vere bottiglie da intenditori le tiene nell'armadio piccolo... *Fischietta*
Alla via così Moreno!
Cita messaggio
Alla buon'ora! Fortuna che ogni tanto appari "invidioso", ma appari.

Il 1948 non fu una buona annata per il Barolo. Le mie bottiglie valgono di più. Alcune sono di mio nonno, ma ci sono affezionato. Non riesco a buttarle, e a volte neppure ad aprirle...colpa dei tappi a smeriglio cementati!

Ti ho messo una foto da 3 mega...non devi fare fatica per vedere i dettagli...
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)