Informazione sulla riduzione delle immine?
Salve, premetto di essere ignorante in materia quindi facile che i miei dubbi siano banali. Leggevo di come avviene una reazione di  amminazione riduttiva e ci sono cose che non ho ben capito.
La prima è l'ambiente acido in cui dovrebbe avvenire la reazione; so che questo serve per protonizzare l'ossigeno nel legame carbonilico per farlo uscire sotto forma di H2O, ma in questo ambiente non si dovrebbe anche protonizzare l'ammina e quindi non reagire più col composto carbonilico stesso? come riesce ad esserci una "protonazione selettiva"?
La seconda riguarda la riduzione delle immine una volta che si vengono a creare nella reazione, come riescono a ridurre il composto (questo passaggio mi è sconosciuto al momento)? a volte leggo anche di agenti riducenti "inusuali" per me come amalgama di alluminio ma non capisco la loro interazione con l'immina, qual'è la reazione che porta un amalgama a diventare un agente riducente?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)