Iodotimolo Sintesi
(2011-06-12, 10:44)al-ham-bic Ha scritto: Questo è sicuramente il primo approccio pratico al problema (non è certo determinante al 100%, ma è utile), poi si vedrà.
Con che metodo determini il p.f.?

Con il tubo di Thiele

(2011-06-12, 11:57)Chimico Ha scritto: Rad se mi fai avere qualche mg di prodotto potrei tenerlo da parte e quando vado all'univ determino il p.f. se il prof me lo permette...(non ti assicuro niente và...)

nono tranquillo chimico ci penso io, grazie lo stesso :-)
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Cita messaggio
Su parecchi libri, anche molto attendibili di farmacologia ho trovato la preparazione dello ioduro di timolo, come dimero.
La preparazione è congruente a quella di R@d, ma vi è da precisare che, non si ottiene un singolo prodotto.
Su testi ufficiali della farmacopea americana alla voce ioduro di timolo, compare la seguente:

THYMOL IODIDE.— "A mixture of iodine derivatives of thymol, principally dithymol-diiodide , containing, when dried to constant weight over sulfuric acid, not less than 43 per cent of I."

Dunque, proprio come si diceva non è un singolo prodotto, ma una miscela di derivati iodurati del timolo.
In tali testi, si specifica molto spesso la percentuale di iodio più che la purezza del composto, proprio perchè (e il Dott. Zolghetti potrà magari confermarlo) è proprio lo Iodio presente nella molecola ad esercitare l'azione curativa.
Ora, stabilito che, sempre secondo tali fonti si dovrebbe formare il dimero secondo il metodo ufficiale di preparazione (che ribadisco corrisponde a quello di R@d), la sfida è capire come si forma tale dimero del timolo.
Una volta formato il dimero, il perché lo iodio venga attaccato dall'ossigeno e non dall'anello aromatico l'ho cercato di spiegare in precedenza.



Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Quicksilv3r per questo post:
**R@dIo@TtIvO**, al-ham-bic, quimico
ottima notizia quick grazie!
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)