Kc e Kp
prima o poi dovrò sdebitarmi, questo forum mi sta piacendo un sacco.
Ho un dubbio riguardi a alcuni equilibri eterogenei...è probabile che mi sto complicando la vita quando la soluzione è davanti agli occhi. 
l'esercizio è questo 

PCl 5 puro viene posto in un reattore precedentemente vuoto. La temperatura viene stabilizzata a
260 °C, la pressione totale del sistema all’equilibrio è 2.10 atm. Calcolare i valori di K c e K p per
l’equilibrio PCl 5 = PCl 3 + Cl 2 sapendo che la miscela di equilibrio delle tre specie allo stato
gassoso contiene il 43 % in volume di cloro.

Kc=|PCl3||Cl2|/|PCI5|

Kp=Kc*(RT)^dv  

io conosco la temperatura, la pressione all'equilibrio e la % di cloro rispetto al volume...
Kc=Kp/RT^dv? ma non conosco i volumi.
dovrei trovare le pressioni parziali ma conosco solo quella totale....

Aiuto  *Hail*

mi sta venendo in mente adesso....,
P(cl) = 2.10/0,43
PPCl5=ptot-pcl3
Kp=pcl2*ppcl3/ppcl5
Kc=Kp(RT)^dv
Cita messaggio
ecco, le frazioni molari azz!  e sì nell'ultima modifica ho dimenticato un /
Cita messaggio
... e hai scritto
P Cl2 = Ptot / 0,43
invece è
P Cl2 = Ptot x 0,43

:-P :-P :-P
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
sommarea
(2016-06-07, 16:27)LuiCap Ha scritto: Ragazzi, però le formule inverse BISOGNA che impariate a farle :-@ :-@ :-@

Ciao! Purtroppo non ho capito come mai poni le frazioni molari di PCl3 e PCl5 uguali: non potrebbero essere anche in rapporti diversi? Inoltre se da una mole di PCl5 ottengo una mole di PCl3 e una mole di Cl2, non dovrei avere la stessa quantità di Cl2 e PCl3 all'equilibrio (e dunque anche la stessa percentuale volumetrica visto che quantità uguali di gas diversi a T e P costanti occupano lo stesso volume)? Sono confusa O_o
Grazie mille e scusa il disturbo
Cita messaggio
Hai mille e più ragioni, ho sbagliato io Blush

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Argetlamsam




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)