L'arte di riciclare e recuperare elementi chimici
Visto che in shoutbox si diceva che mancava formalmente un topic su dove reperire elementi chimici dagli oggetti che si trovano spesso gettati come rifiuti o che magari si accumulano in cantina, eccolo. L'idea è nata da ChemLore  *clap clap*
Diciamo che in giro per il forum si trovano già alcune discussioni su ad es. magneti di vecchi hard disk da cui recuperare terre rare come il neodimio o il praseodimio e in linea generale molti elementi si possono reperire con facilità.
Altri purtroppo sono un po' difficili o a volte impossibili da recuperare ma... Non demordiamo.
Se si hanno a disposizione vecchi televisori, pc, hard disk, elettrodomestici... è possibile cannibalizzarli e recuperare qualche elemento.
Non che la cosa sia facile, spesso servono delle metodiche precise. Non avendo a disposizione io un laboratorio posso al massimo contribuire dal punto di vista teorico-pratico.
Sicuramente molti sapranno aggiungere il loro contributo. Spero che non diventi l'ennesima discussione aperta e lasciata morire *Fischietta*  *Si guarda intorno* *Hail*

Ad esempio, dai vecchi pc è possibile recuperare (poco) oro, se si ha fortuna. Costa sicuramente più di quanto si possa guadagnare, e funziona coi pc di un tempo. Però didatticamente è una cosa interessante, a mio avviso. E può essere un banco di prova.

Quando vorrei aver tempo, spazio e mezzi per mettermi a smanettare ma per ora non mi è possibile.

Vorrei portare all'attenzione però una problematica: spesso i metalli di RAEE sono contaminati, se vecchi, da PCB; i vecchi tubi catodici sono pieni rasi di piombo e altre metalli pesanti... E non è tanto facile recuperarli.

Ma a noi le sfide piacciono.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Geber per questo post:
ChemLore, technetium 99
si potrebbe appunto fare un elenco di tutti gli elementi reperibili più o meno facilmente negli oggetti quotidiani, e se possibile, scrivere qualche metodica utile per estrarli.
spero che sia un'idea che piaccia a voi altri del forum e stimoli la vostra curiosità
Cita messaggio
Bhe, non sarà molto interessante, ma io direi: Solfato rameico da prodotti agricoli, idem per altri sali inorganici (solfato di ammonio ad esempio).
Cita messaggio
Beh io intendevo elementi chimici puri, non i loro sali o comunque non così (per esempio: Neodimio, si trova nei magneti ad alto potenziale degli hard disk e degli altoparlanti; Vanadio, si trova in lega con il cromo negli acciai usati per attrezzi, tungsteno, nei filamenti delle lampadine ad incandescenza, ecc...)
Cita messaggio
Ah ok! Allora ho confuso le cose ;-)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)