L'omino: (quiz / esercizio)
E' da un po' che penso ad una possibile strategia sintetica per questa simpatica molecola... ClaudioG ne sa qualcosa... asd
Una strada davvero efficace non l'ho trovata!

   

Volevo proporvi lo stesso passatempo: una procedura di sintesi per l'omino molecolare!
Ovviamente non una cosa preparativa, ma solo le reazioni coinvolte.

Qualche indicazione:
- Si deve partire da reagenti accessibili!
- Niente sintesi Roma-Milano passando da New York!
- Postate una foto con le reazioni oppure una descrizione chiara!

A voi...  asd
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ohilà per questo post:
ClaudioG.
I nanoputians! Avevo anche scritto un post sull'argomento, se cerchi bene.
Le sintesi di questi gioppini non sono complesse ma passano quasi tutte tramite cross-coupling.
Se ti servisse del catalizzatore al palladio io ne ho qualche grammo...

Beh c'è da capire dove rompere il legame C-C: se all'altezza dell'anello benzenico o tra il dimetile e l'isopropile.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
ohilà, NaClO
Come no! Me lo ricordo bene quel post...  :-D

Simpaticissime molecole e con una chimica dietro per niente banale.
Ma i Nanoputians veri e propri sono strutturalmente più complessi. Questo è molto più "modello base". asd

Secondo me questo si potrebbe fare con reazioni relativamente semplici, evitando reazioni di cross-coupling...
Io non sono molto esperto di questo tipo di sintesi, ma serve comunque un alchene e ci sono quei due carboni quaternari che danno un po' di fastidio.
Tu dove lo faresti l'attacco?

Ma non avevo intenzione di prepararlo davvero. Era solo per curiosità!

P.S. A me verrebbe in mente anche una banale Friedel-Crafts, ma c'é prima da "costruire" il corpo altrimenti è troppo facile... asd
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ohilà per questo post:
NaClO
Beh in effetti avevo letto dopo che volevi fare un esperimento teorico asd
Comunque, sicuramente ci sono alternative alle Friedel-Crafts tipo il cross-coupling che funzionano meglio.
O si parte da C6H5C(CH3)2I e si aggiunge CH2=CHCH3 o si parte da C6H5C(CH3)=CH2 e aggiunge (CH3)2CHI, sempre in catalisi acida.
Ma diciamocelo: sono realmente fattibili queste due vie?
Già farsi questi composti di partenza è un bel lavoro. Si fa, eh...
Adoro queste disquisizioni.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
NaClO
(2017-06-12, 11:36)quimico Ha scritto: O si parte da C6H5C(CH3)2I e si aggiunge CH2=CHCH3 o si parte da C6H5C(CH3)=CH2 e aggiunge (CH3)2CHI, sempre in catalisi acida.
Ma diciamocelo: sono realmente fattibili queste due vie?
Già farsi questi composti di partenza è un bel lavoro. Si fa, eh...
Adoro queste disquisizioni.

Anch'io...  :-P 

Ma, sempre per amor di conversazione, per cross-coupling tu intendi la reazione di Heck?
In questo caso, se ben ricordo, l'addizione avviene sul carbonio sp2 meno sostituito. E, per quello che ci riguarda, nessuno dei due modi porterebbe al nostro omino.  :-/

O sbaglio?

Scusa per il disegnino orribile. asd
Se c'è qualcosa di sbagliato dimmi. C'è solo da imparare.

   
Cita messaggio
Forse converrebbe tentare qualcosa del genere:
   

Certo, la resa complessiva sarà sicuramente bassa.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Pico per questo post:
ohilà, quimico
Questo direi che è uno dei metodi concettualmente più semplici.
Poi, a livello operativo, può essere macchinoso e la resa sicuramente scarsa.
Magari, per praticità, io farei l'isopropile bromuro al posto del cloruro, ma sono dettagli...

Con qualche reazione di coupling forse si riuscirebbe a farlo in modo più efficiente, ma richiede sicuramente reagenti più raffinati.

Vedo un riferimento bibliografico. Hai trovato questa procedura da qualche parte?

Comunque non c'è una fine al giochino... Se avete altre idee fatevi avanti!  :-P
Cita messaggio
(2017-06-12, 16:31)ohilà Ha scritto: Vedo un riferimento bibliografico... Hai trovato questa procedura da qualche parte?

è riferito solo all'ultimo step.

Un bromuro è sicuramente meglio ma è già più difficile reperire i reagenti necessari.
Cita messaggio
Pico, mi chiedevo, nell'ultimo step come leghi il corpo con l'alcol al benzene? Nel senso, si potrebbe fare per alchilazione FC, ma quell'alcol andrebbe prima sostituito con un cloro, o no? Essendo un terziario si può fare anche facilmente.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ClaudioG. per questo post:
ohilà
(2017-06-12, 18:48)ClaudioG. Ha scritto: si potrebbe fare per alchilazione FC, ma quell'alcol andrebbe prima sostituito con un cloro, o no? Essendo un terziario si può fare anche facilmente.

No, non è necessario utilizzare alogenuri, funzionano anche alcoli così come alcheni.
Probabilmente si può anche sostituire il cloruro di alluminio con acido solforico o altro.
Non so se utilizzando il corrispondente cloruro la resa sia migliore, bisogna cercare in letteratura; comunque è sempre meglio evitare di aggiungere step, a meno che non si sia certi di trarne vantaggio.

Nella strategia sintetica che ho proposto sopra ho cercato di ridurre il più possibile la complessità, che comunque nella pratica tanto semplice come sembrerebbe sulla carta non è, anche solo avere una miscela di reazione sufficientemente anidra per quel Grignard può non essere semplice.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Pico per questo post:
quimico, ClaudioG., NaClO




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)