Le pagine di chimica di Quimico
L'argomento in discussione il primo giono dell'ultimo anno del Grande Ciclo è chiaro dal titolo. In chimica organica ormai troviamo lunghissime trattazioni di teoria che poco solleticano i curiosi di avventure.
L'Autore di tali compendi è Quimico.
Ora dico quello che penso e intendo farlo pubblicamente: le trovo utili e ben fatte, anche se possono sembrare difficili o prolisse.
Sono utili perchè apportano al forum quelle nozioni che molti di noi conoscono già bene, ma che possono rappresentare qualche interesse a chi è in cerca di nozioni.
Fatte bene perchè sono molto curate e ricche di spiegazioni facilitanti.
Difficili perchè trattano di alcune cosette non proprio immediate.
Prolisse perchè spesso si dilungano, ma so così non fosse, risulterebbero incomplete e quindi non esaustive.
Quindi, apprezzo molto l'impegno di Quimico e lo invito a continuare, tempo permettendo, questa sua trattazione teorica.
Riconosco che il forum non è nato per la teoria, ma per la sperimentazione pratica, tuttavia non ritengo la possibile esistenza della pratica, almeno quella buona, senza il giusto approccio teorico.
Quimico è colui che maggiormente ha contribuito a colmare la lacuna che il forum manteneva nel tempo, sin dalla sua nascita.

Detto questo, avrei una proposta semplicissima, se c'è accordo tra le Menti del forum e l'Autore degli interventi. Vorrei che tutta la trattazione, pur rimanendo nella discussione in cui si trova, sia raggruppata in due sottotrattazioni distinte, dal titolo "Compendio di Chimica Organica" e "Compendio di Chimica Biologica". I titoli sono puramente indicativi, non sono io a doverli scegliere.
In questo modo sarà possibile continuare a integrare e a commentare sensatamente (quindi se ho scritto cose poco sensate, cancellatele) ciò che Quimico ci ha proposto e ci vorrà proporre. Le discussioni in oggetto saranno isolate da commistioni poco auliche e non si disperderanno.
Nello stesso tempo, chi non vorrà leggerle (per qualunque ragione), non sarà costretto a schivarle come proiettili.

Lo stesso discorso si dovrebbe applicare alle discussioni di chimica inorganica, ma forse lì è un tantinello più complesso e quindi sarà meglio pensarci in un secondo tempo.

A voi esprimervi in proposito.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
L'idea è giusta e anche buona.
Penso anche io che la teoria in questo forum deve esserci, ed è proprio l'unione fra pratica e teoria che rende questo forum il migliore per i temi scientifici trattati e dunque insuperabile (a livello italiano ovviamente!).
Quimico dà un ottimo contributo e mi sembra giusto accogliere tutto il suo lavoro facendogli anche i complimenti!
Io sono d'accordo e penso sia un'ottima idea!
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano **R@dIo@TtIvO** per questo post:
Dott.MorenoZolghetti
Accolgo la proposta del Dottore, consigliando allo staff di creare due sezioni chiuse (con quei titoli suggeriti), in cui gli altri utenti non possano aggiungere discussioni, ma solo commentare. Questo perchè la teoria, ancora più della pratica, richiede inevitabilmente un riconoscimento della competenza dell'autore del post, dunque non possiamo finire in balìa del primo che capita sotto questo aspetto.
Sarà possibile, eventualmente, una volta individuati altri utenti altrettanto competenti e ben disposti, dare loro il permesso di scrivere nelle apposite sezioni, cercando però di non fare sovrapposizioni, per questioni di coerenza stilistica e di scelta di priorità dei contenuti.
Cita messaggio
O più semplicemente, quando viene svolta una discussione (da altro utente) fatta bene, lo Staff la trasferisce tra quelle contenute nelle cartelle blindate.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Si, si puo' fare, sono d'accordo anch'io!
Provvedero' al piu' presto, nel frattempo discutiamone in privato fra lo staff



Cita messaggio
Sì, non c'è certo fretta. Discutetene, ma anche con Quimico! Mi raccomando. ;-)
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Presente! Accetto sempre le critiche, belle o brutte.
Mi scuso se a volte sono prolisso ma, come ha ben detto Moreno, se così non fosse le discussioni peccherebbero di incompletezza.
Mi dispiace inoltre vengano trattati argomenti a volte ardui, complessi ma magari possono essere d'aiuto a chi vuole approfondire...
Accolgo la proposta con ardore asd e penso sia una cosa giusta.
Mi sorge solo una domanda: Se creiamo una sezione di Compendio, come farei ad esempio io ad aggiungere? Se è chiusa come discussione poi *Si guarda intorno* Magari è una domanda scema ma... sono reduce da serata devasto asd
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
No, non è una critica, anzi. :-D
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Sentite, se non è disturbo, stasera concludo l'argomento alcoli, mettendo 2 cose essenziali per finire l'argomento.
Domani penso di iniziare con aldeidi e chetoni, che sarà un lavoro epico asd
Nel mentre decidete e vedremo... Buona serata
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
myttex
Perfetto allora!
Non preoccuparti per lo scrivere, tu sei in un gruppo abilitato.

Ora ti creo le sezioni, grande Quimico :-D



Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)