Libri per iniziare?
Voglio iniziare uno studio più serio della chimica, come obiettivo e stimolo mi sono prefisso di arrivare primo o tra i primi (nel limite del possibile) alle olimpiadi della chimica almeno a livello regionale. Ovviamente non è detto che lo raggiunga però almeno avrò la soddisfazione di averci provato.

Perciò vi chiedevo un consiglio su che libri cominciare ad usare.

Per ora intendo studiare teoria. Considerando il livello da cui parto(studente di 4° superiore) speravo in un vostro consiglio sui libri da scegliere.

Preferirei iniziare con un libro di chimica generale che non sia però il libro di chimica generale del biennio degli istituti tecnici dato che quello l'ho finito di studiare. Cercavo insomma qualcosa di approfondito.

Avevo già pensato al Silvestroni, però volevo sapere se esistono delle alternative.

Spero nel vostro aiuto.
Cita messaggio
Da qualche parte mi pare ci sia un thread-biblioteca, se lo trovo dopo te lo linko.
Da studente del primo anno di Ingegneria ho a disposizione qualche titolo interessante che potrebbe fare al caso tuo.
Cito quel che conosco, perchè non conosco i "grandi classici".

Abbastanza decente, secondo me, ad un livello medio per il principiante, è "Fondamenti di Chimica", Manotti Tiripicchio.
Non consiglio per niente, invece, l'Atkins Jones. Non vale quello che pretende di fornire in più, secondo me, e lo trovo un po' incasinato.
Semplicemente splendido, invece, a mio avviso, il Silberberg! Io dispongo di una copia in inglese, non so se esista anche una pubblicazione italiana, nel caso la preferissi.

Ti ho anche scritto qualcosa via PM ;-)

Ecco il thread-biblioteca di cui parlavo.

Beware, però... è lunghetto e inevitabilmente disordinato.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Daedalus per questo post:
Guns n'Roses
Ne ero a conoscenza e l'ho letto tutto, però volevo un consiglio più mirato :-) Grazie della tua disponibilità.
Cita messaggio
Capisco... allora solo quei due che ho citato su, ma non ho grandissima esperienza di altri testi.
Posso dire che quelli sono validi, non che siano i migliori ;-)
Cita messaggio
(2012-12-07, 21:28)Guns nRoses Ha scritto: Preferirei iniziare con un libro di chimica generale che non sia però il libro di chimica generale del biennio degli istituti tecnici dato che quello l'ho finito di studiare. Cercavo insomma qualcosa di approfondito.

Avevo già pensato al Silvestroni, però volevo sapere se esistono delle alternative.

Spero nel vostro aiuto.

Di libri di chimica generale ne esistono tantissimi.
Il Silvestroni è un ottimo testo da cui partire, potresti cercare anche il Bertini-Mani-Luchinat a cui ti consiglio di associare il volume di Stechiometria, poichè non è possibile pensare di studiare la teoria di chimica generale senza approfondire la parte applicativa.
Altro testo rinomato, ma che non ho mai usato, è l'Atkins.

Saluti.
oO° elena [pink_chemist] °Oo
Cita messaggio
(2012-12-08, 16:08)rock.angel Ha scritto: Di libri di chimica generale ne esistono tantissimi.
Il Silvestroni è un ottimo testo da cui partire, potresti cercare anche il Bertini-Mani-Luchinat a cui ti consiglio di associare il volume di Stechiometria, poichè non è possibile pensare di studiare la teoria di chimica generale senza approfondire la parte applicativa.
Altro testo rinomato, ma che non ho mai usato, è l'Atkins.

Saluti.

Grazie anche a te, cercherò pure quello.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)